Tutto sembra essere pronto per il giorno dell’abbattimento del moncone est del Ponte Morandi, a quasi un anno dal tragico crollo costato la vita di 43 persone.

Il personale medico ed infermieristico del Policlinico San Martino di Genova si è mobilitato in previsione dell’abbattimento del moncone est (pile 10 e 11) del ponte Morandi per prestare assistenza sanitaria nel caso qualcosa dovesse andare storto.

Saranno 25 le ambulanze e le automediche presenti con a bordo 70 professionisti tra medici, infermieri e soccorritori. Sotto la supervisione della Direzione Strategica, presidieranno le aree interessate dall’esplosione fino al termine delle operazioni.

Auguriamo buon lavoro a tutti gli operatori coinvolti in questa operazione.