Al via il corso “Comunicazione empatica ed efficace in ambito sanitario ed educativo”

Organizzato dall’Università di Bologna – Campus di Ravenna, si terrà a Faenza e Ravenna.

L’Università di Bologna – Campus di Ravenna organizza il corso di formazione permanente “Comunicazione empatica ed efficace in ambito sanitario ed educativo”. Il corso ha l’obiettivo di fornire specifiche competenze di comunicazione nelle relazioni interpersonali a quelle figure professionali che si rapportano quotidianamente, in ambito educativo e sanitario, con persone che richiedono ascolto, empatia, comprensione nell’affrontare importanti fasi della vita, nelle scelte, nel disagio e nella complessità.

Il professionista saprà aiutare a conoscere e sviluppare le attitudini interiori per accrescere la consapevolezza e la responsabilità anche nei momenti di decisione, di crisi e di stress. Acquisirà competenze per agevolare la comunicazione con e tra le figure professionali coinvolte nella crescita, nell’educazione, nella cura e nella prevenzione.

Sede: Faenza e Ravenna
Costo: Euro 1.400
Scadenza bando: 18 gennaio 2018
Durata: Da febbraio a novembre 2018
Direttore Master: Prof. Giuseppe Plazzi
Segreteria didattica: form@fondazioneflaminia.it – Tel. 349 7587464
Bando, piano didattico e info: www.unibo.it/it/didattica
Chi può iscriversi: Tutte le classi di laurea triennale, magistrale e magistrale a ciclo unico conseguite ai sensi del D.M.: 270/04 o lauree di primo ciclo, di secondo ciclo o ciclo unico eventualmente conseguite ai sensi degli ordinamenti previgenti (D.M. 509/99 e vecchio ordinamento), eventuali diplomati con esperienza pregressa nel settore sanitario, sociale, educativo, gestionale.
Materie: Introduzione alla comunicazione empatica ed efficace; Tecniche di ascolto attivo e di relazione efficace; Comunicazione in ambito sanitario; Comunicazione in ambito educativo; Antropologia e rappresentazione dei fenomeni inerenti la salute e l’educazione.

Per informazioni dettagliate clicca QUI.

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Smettere di russare: con una nuova pillola si può

Il farmaco combina gli effetti di atomoxetina e ossibutinina per alleviare i sintomi dell'apnea ostruttiva.…

17 minuti ago

Cellule staminali, un invertebrato marino ne svela i segreti

Si chiama Botryllus schlosseri e si trova facilmente anche nella Laguna di Venezia. Un gruppo…

2 ore ago

Arresto cardiaco notturno: donne più a rischio degli uomini?

Lo suggerisce uno studio condotto dai ricercatori del Cedars-Sinai Smidt Heart Institute di Los Angeles.…

3 ore ago

Covid-19, anticorpo sviluppato da IRB protegge contro virus e varianti

L’Istituto di Ricerca in Biomedicina ha creato una molecola artificiale capace di attaccare contemporaneamente due…

4 ore ago

Coronavirus, alleanza Sanofi-BioNTech per la produzione del vaccino Pfizer

Il gruppo farmaceutico francese, che ha problemi nello sviluppo del proprio siero anti-Covid, avrà accesso…

5 ore ago