«Sabotaggio dell’ambulanza». È questo l’allarme lanciato dall’equipe del 118 di turno nella postazione Pianura, messa a rischio dai bulloni svitati di una ruota. Dalla denuncia dell’associazione “Nessuno Tocchi Ippocrate” che ha reso pubblico quanto accaduto, sembra che questa notte, ignoti abbiano allentato i 5 bulloni di una ruota anteriore del mezzo di emergenza, parcheggiato in via Giorgio de Grassi, come previsto dal l’allestimento delle postazioni su Napoli.

Ad accorgersi dell’anomalia, sono stati i sanitari dell’equipaggio che è montato di turno questa mattina, chiamato per un intervento in codice rosso. Durante la corsa per arrivare a soccorrere il paziente, il personale del 118 ha avvertito uno strano rumore e si è accorto che il veicolo  risultava instabile e poco gestibile alla guida.

L’ambulanza della Bourelly seppure nuova e utilizzata da meno di un anno, è stata portata in un’officina meccanica subito dopo aver concluso i soccorsi e l’ipotesi più probabile secondo i meccanici, è stata di sabotaggio dal momento che risultavano svitati ma non estratti, i 5 bulloni di una ruota anteriore.

«L’episodio verrà denunciato alle forze dell’ordine e non va sottovalutato dal momento che ha messo a rischio l’incolumità dell’equipaggio, dei pazienti e di altri automobilisti–scrivono medici e infermieri dell’associazione – a Pianura siamo al terzo attacco contro il veicolo se pensiamo che circa un anno fa, furono lanciati ortaggi contro il tetto del mezzo e a Capodanno invece, l’ambulanza fu bersaglio di numerosi petardi».

La sicurezza del mezzo è stata ripristinata in mattinata senza rallentare l’attività della postazione di Pianura.

Redazione Nurse Times

Fonte: Il Mattino