Ambulanza in urgenza si schianta contro muro: infermiere 57enne in gravissime condizioni

Un terribile incidente stradale ha coinvolto un’ambulanza della Croce Rossa questa notte. Lo schianto è avvenuto a Pescara, in via del Circuito, attorno alla mezzanotte.

Le cause sono ancora in fase di accertamento, anche se da una prima ricostruzione parrebbe che il mezzo di soccorso abbia urtato un muretto in cemento ai bordi della carreggiata non lontano dal Ponte Capacchietti.

Ad avere la peggio è stato l’infermiere 57enne che si trovava a bordo del veicolo in emergenza, ricoverato in gravissime condizioni a causa del trauma cranico subito. Numerose contusioni sono state riscontrate anche dagli altri tre membri dell’equipaggio.

Il professionista della salute è tutt’ora ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Neurochirurgia del “Santo Spirito”.

   Lesioni meno gravi sono state riportate dagli altri componenti dell’equipaggio: un soccorritore di 47 anni è stato giudicato guaribile in trenta giorni per delle fratture. Altri due operatori della Croce Rossa, una donna di 43 anni e un 51enne sono stati refertati con prognosi di 8 e 10 giorni. Sul posto per i soccorsi sanitari del 118, della Misericordia, e poi vigili del fuoco, polizia e carabinieri.

A prestare i primi soccorsi, trovandosi casualmente sul posto, sono state due guardie giurate della società Sicuritalia Aquila. Non sembra, almeno secondo i primi accertamenti, che siano coinvolti altri mezzi. La Polizia Stradale di Pescara prosegue nelle indagini per stabilire le responsabilità.

Dott. Simone Gussoni

Dott. Simone Gussoni

Il dott. Simone Gussoni è infermiere esperto in farmacovigilanza ed educazione sanitaria dal 2006. Autore del libro "Il Nursing Narrativo, nuovo approccio al paziente oncologico. Una testimonianza".

Leave a Comment
Share
Published by
Dott. Simone Gussoni

Recent Posts

Risonanza magnetica cardiaca in piena attività anche in emergenza Covid

Malgrado la paura generale a recarsi in ospedale per effettuare gli esami di routine, in…

56 minuti ago

Torino, trapianto di fegato salva la vita a bimba di tre anni: la donatrice (vivente) è la mamma

La piccola, affetta da una rara malattia congenita del fegato, è stata operata all’ospedale Molinette…

3 ore ago

Coronavirus, ecco il farmaco che lo “intrappola” nelle cellule infettate

Si chiama Indolo-3 Carbinolo (I3C) ed è un composto naturale che potrebbe essere utilizzabile come antivirale…

5 ore ago

Tumori, metanalisi dimostra efficacia della combinazione nivolumab-ipilimumab

Il lavoro ha esaminato sette studi condotti fra il 2010 e il 2020 su più…

6 ore ago