Un altro grande pezzo proposto da Paolo Traversa, infermiere cantautore che esprime la sua musica riprendendo la sua passione per la professione che esercita. Quest’ultimo brano proposto da Paolo è davvero molto bello, melodico che racconta alcune esperienze di vita professionale, con tutta la sensibilità di un infermiere che descrive la sofferenza dei pazienti colpiti da Aids.

Paolo ci parla del suo brano “A mio avviso è uno dei miei pezzi più belli , ma meno conosciuti. Il brano nasce dalla mia esperienza nei reparti delle malattie infettive , maturata in due ospedali diversi , Galliera tra 1995/97, San Martino 2005/06, vedere come la speranza è davvero l’ultima a morire! E siamo solo noi che vogliamo una nuova realtà , cambiare il volto al mondo con la ricerca che ci sosterrà!!! Noi INFERMIERI!!!”

Giuseppe Papagni