Importante riconoscimento per il Dott. Gianluca Pucciarelli, assegnista di ricerca, chiamato a far parte CVSN Stroke Nursing Committee dell’American Heart Association

Importante riconoscimento per il collega Gianluca Pucciarelli, assegnista di ricerca presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, il quale è stato chiamato dal Council on Cardiovascular and Stroke Nursing dell’American Heart Association a far parte del CVSN Stroke Nursing Committee.

Questo riconoscimento è frutto di un costante impegno che il collega Pucciarelli da anni sta portando avanti attraverso la ricerca in ambito cardiovascolare e nello specifico nell’ambito dello stroke.

Una commissione costituita da soli 10 membri internazionali cui obiettivi principali (vedi immagine) sono quelli di:

  1. Avere un ruolo chiave in tutti gli aspetti della prevenzione, gestione delle acuzie e riabilitazione di pazienti affetti da ictus cerebrale;
  2. Sviluppare nuove conoscenze nell’ambito dell’ictus.

Il collega Pucciarelli, nel passato ha già ottenuto diversi premi in ambito internazionale tra cui il premio per aver prodotto il miglior articolo di ricerca sull’ictus, consegnato dall’American Heart Association nel 2017, e il premio “Post doctoral Mentorship Award” per il miglior progetto di ricerca, consegnato dalla European Society of Cardiology nel 2018, progetto patrocinato grazie al contributo del Centro di Eccellenza per la ricerca Infermieristica dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Roma.

E’ un riconoscimento importante per tutta l’infermieristica italiana. E’ la prima volta che l’infermieristica italiana entra a fare parte di un così importante Council a livello internazionale.

Sapere che l’infermieristica italiana riceve riconoscimenti a livello internazionale ci riempie di orgoglio e gioia e per l’occasione ci complimentiamo con il dott. Pucciarelli Gianluca e con tutto il team di Tor Vergata, guidato dall’Ordinario Prof. Rosaria Alvaro, per il brillante risultato conseguito.

Redazione NurseTimes