Il Direttore

Andreucci traccia un bilancio del congresso di emergenza-urgenza: “Abbiamo fatto un passo avanti verso l’integrazione tra infermieri e medici”

RICCIONE – Aver messo allo stesso tavolo di confronto infermieri e medici del servizio di emergenza-urgenza è, di per se, il risultato più importante raggiunto al termine dei tre giorni di congresso. Andrea Andreucci, infermiere del servizio di emergenza territoriale del 118 Ausl Romagna, traccia il bilancio dell’evento ospitato dal 4 al 6 aprile scorsi nel Palazzo del Turismo. Se c’era un primo obiettivo da raggiungere, quello va individuato nell’aver messo insieme infermieri e medici di emergenza-urgenza. “E’ un passo verso quella integrazione voluta e cercata ma mai formalizzata” spiega Andreucci  (che con Nicola Colamaria ha curato la direzione scientifica dell’evento) nell’intervista realizzata dal direttore di Nurse Times, Salvatore Petrarolo.

#NurseTimes - Giornale di informazione Sanitaria

Clicca MI PIACE sulla nostra pagina:

https://www.facebook.com/NurseTimes.NT/

Scarica la nostra APP ufficiale!



"Seguici sul canale Nurse Times":

Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *