ASP Cosenza: concorso pubblico per infermieri

In esecuzione della deliberazione del Commissario Straordinario dell’ASP di Cosenza n. 1193 del 25/11/2020 è indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 30 posti di Collaboratore Professionale Sanitario cat. D – CPS Infermiere.

Al predetto profilo è attribuito il trattamento giuridico ed economico previsto dai CC.NN.LL. del comparto del personale del Servizio Sanitario Nazionale in vigore.

Le disposizioni per l’ammissione al concorso e le modalità di espletamento del medesimo sono quelle di cui al regolamento recante la disciplina concorsuale per il personale del S.S.N. emanato con D.P.R. 220 del 27.3.2001.

Requisiti generali di ammissione al concorso:

a. Cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione europea possesso di uno dei requisiti di cui all’art. 38 c. 1 e c. 3 bis D. Lgs. 165/2001 e s.m.i. I cittadini degli Stati membri dell’UE o di altra nazionalità devono dichiarare di possedere i seguenti requisiti: godere dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza provenienza; essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti i requisiti previsti per i cittadini della Repubblica; avere adeguata conoscenza della lingua italiana;

b. Idoneità fisica alle mansioni della posizione funzionale a concorso. Il relativo accertamento sarà effettuato prima dell’immissione in servizio in sede di visita preventiva ex art. 41 D.Lgs. 81/08. L’assunzione è pertanto subordinata alla sussistenza della predetta idoneità espressa dal Medico competente.

C. Età: non superiore ai limiti previsti dalla vigente normativa per il collocamento a riposo. Il presente bando è stato emanato nell’osservanza dell’art.7 c.1 D. Lgs. 165/2001 e smi, in tema di pari opportunità per l’accesso al lavoro, della legge n. 68/99 in tema di assunzioni riservate agli invalidi ed agli altri aventi diritto all’assunzione obbligatoria; del dpr 487/94, della legge 407/98 riguardo ai benefici in materia di assunzioni riservati ai familiari delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata, delle leggi 196/75 e 574/80 e smi riguardo la riserva di posti a favore di appartenenti alle forze armate.

Non possono accedere all’incarico coloro che siano esclusi dall’elettorato attivo o che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso pubbliche Amministrazioni.

Requisiti specifici di ammissione:

a) Diploma di Laurea di 1° livello (L) in Infermieristica (Classe L/SNTOI Lauree delle Professioni sanitarie Infermieristiche e Professione sanitaria ostetrica) ovvero diploma universitario di Infermiere conseguito ai sensi dell’art. 6, comma 3, del D. Lgs 30.12.1992, n. 502 e s.m.i., ovvero altri diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento riconosciuti equipollenti, ai sensi delle vigenti disposizioni (D.M. 27 luglio 2000), al Diploma Universitario, ai fini dell’esercizio dell’attività professionale e dell’accesso ai pubblici concorsi;

b) Iscrizione all’albo professionale per l’esercizio professionale. L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione Europea consente la partecipazione ai concorsi, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.

Presentazione domanda, modalitĂ  e termini

La domanda, unitamente alla documentazione allegata, dovrĂ  essere indirizzata:

All’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza – Via Alimena 8 – 87100 Cosenza e dovrà pervenire entro il perentorio termine del 30° giorno dalla data di pubblicazione del presente bando, per estratto, nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica.

La domanda può essere inoltrata mediante una delle seguenti modalità:

1) consegna presso l’ufficio protocollo dell’Azienda viale Alimena 8 – Cosenza;

2) spedizione, entro il termine indicato, mediante raccomandata con avviso di ricevimento, indirizzata al Commissario Straordinario dell’ASP di Cosenza Viale Alimena 8.
Questa Azienda non risponde di eventuali disguidi o ritardi derivanti dal Servizio postale.

3) inoltro con posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo protocollo@pec.asp.cosenza.it (con allegati in formato PDF) esclusivamente nei termini di apertura del bando. Si precisa che la validità di tale invio, così come stabilito dalla normativa vigente, è subordinata all’utilizzo da parte del candidato di casella di posta elettronica personale, a sua volta, certificata, non sarà pertanto ritenuto valido l’invio da casella di posta elettronica semplice/ordinaria anche se indirizzata alla PEC aziendale.

Per le domande spedite a mezzo PEC nell’oggetto della mail dovrà essere specificato: “Domanda partecipazione concorso CPS INFERMIERE”.

Le domande inoltrate tramite raccomandata AR farà fede la data del timbro postale di spedizione; per quelle inoltrate tramite PEC il termine è fissato alle ore 24.00 del giorno di scadenza del bando.

L’eventuale riserva d’invio successivo di documenti è priva di effetto. Nella domanda gli aspiranti dovranno dichiarare sotto la propria responsabilità:

a) cognome, nome, data, luogo di nascita e residenza;

b) il possesso della cittadinanza italiana, cittadinanza di stato UE ovvero di altra nazionalità con il possesso dei requisiti di cui all’art. 38 D. Lgs. 165/2001 e smi;

c) il Comune di iscrizione nelle liste elettorali, ovvero i motivi della non iscrizione o della cancellazione delle liste medesime;

d) le eventuali condanne penali riportate ovvero di non aver riportato condanne penali; e) il possesso del requisito specifico di ammissione, la posizione nei riguardi degli obblighi militari (per i soli candidati di sesso maschile nati prima del 31 dicembre 1985);

g) i servizi prestati come dipendente presso pubbliche Amministrazioni e le cause di risoluzione di precedenti rapporti di pubblico impiego, ovvero di non avere mai prestato servizio presso pubbliche Amministrazioni;

h) l’eventuale appartenenza alle categorie disciplinate dalla L. n. 104/92, nonché dalla L.n. 68/99, specificando, in relazione al proprio handicap, l’ausilio necessario in sede di prove selettive nonché l’eventuale necessità di tempi aggiuntivi;

i) l’eventuale appartenenza alle categorie con diritto di preferenza elo precedenza ai sensi del D.P.R 487/94 e successive modificazioni e integrazioni;

J) il domicilio presso il quale deve essere fatta all’aspirante ogni necessaria comunicazione. Eventuali variazioni di indirizzo dovranno essere tempestivamente comunicate.

La domanda deve essere sottoscritta dall’interessato. Ai sensi del DPR 445/2000 non è richiesta l’autenticazione della firma in calce alla domanda e qualora la domanda di partecipazione al concorso non venga presentata personalmente dal candidato ma venga inoltrata con altro mezzo, dovrà essere accompagnata da copia fotostatica del documento di identità valido.
La mancata sottoscrizione della domanda o la omessa indicazione anche di un solo requisito richiesto per l’ammissione, determina l’esclusione dalla selezione.

Redazione NurseTimes

Allegato

Bando concorso pubblico infermieri e Fac simile domanda

Ultimi articoli pubblicati

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Infermiera vince la causa dopo essersi rifiutata di vaccinarsi contro l’influenza

Si torna a parlare dell'infermiera siciliana si è rifiutata di vaccinarsi contro l’influenza, come stabilito…

10 minuti ago

Coronavirus, il grazie di un paziente al personale dell’ospedale di Grottaglie

Rilanciamo la lettera diel 75enne Giorgio Gianuario, pubblicata da Punti di Vista Press insieme al…

2 ore ago

Infermiere travolto da una valanga: il cordoglio di Opi Bergamo

E' deceduto a soli 42 anni Claudio Rossi, collega del 118 dell'Ospedale Papa Giovanni XXIII.…

3 ore ago

Distribuzione gratuita dei saturimetri in farmacia: cosa è andato storto?

La campagna istituzionale MisuriAMO 2 non ha funzionato a dovere. I chiarimenti di Federfarma. Mentre in…

4 ore ago

Coronavirus, a breve i dati dei test di fase 3 sul vaccino Johnson & Johnson

L'azienda farmaceutica statunitense prevede di annunciarli a fine gennaio. Johnson & Johnson prevede di annunciare…

5 ore ago

Regione Lazio reintroduce il medico scolastico

Lo annuncia Roberta Lombardi, capogruppo del Movimento 5 Stelle. "Il Consiglio regionale del Lazio ha…

5 ore ago