ASST Valtellina e Alto Lario: concorso per 20 Oss

Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) Valtellina e Alto Lario: Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di n. 20 (venti) posti di operatore socio sanitario – cat. BS

In esecuzione dell’atto deliberativo n. 124 del 18 febbraio 2021 è indetto Concorso Pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di n. 20 (venti) posti di Operatore Socio Sanitario – cat. BS, di cui n. 6 posti riservati ad una delle categorie di volontari delle forze armate congedati senza demerito nonché agli ufficiali in ferma biennale o prefissata ai sensi del d.lgs. 15 marzo 2010 n. 66 e s.m.i. in particolare ai sensi dell’art. 1014 c. 3 e 4, e dell’art. 678 c. 9 del medesimo decreto.

L’istanza di partecipazione al concorso, A PENA di ESCLUSIONE, dovrà essere presentata tassativamente ed esclusivamente alla ASST Valtellina e Alto Lario, tramite la procedura on-line collegandosi al portale Gestione Concorsi:

https://asst-val. iscrizioneconcorsi.it

secondo le modalità di registrazione e compilazione di seguito indicate, entro il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione dell’estratto dell’avviso nella G.U. della Repubblica Italiana.

Alla domanda dovrà essere allegata (pena esclusione) ricevuta di versamento dell’importo di Euro 10,00 – non rimborsabile – effettuato, in alternativa:

  • sul Conto Corrente Postale n. 6213, intestato all’Azienda Socio Sanitaria Territoriale della Valtellina e Alto Lario
  • sul Conto Corrente Bancario presso la Tesoreria della ASST della Valtellina e dell’Alto Lario – Banca Popolare – Sede di Sondrio – codice IBAN: IT21P0569611000000003321X23.
PROVE D’ESAME

1) PROVA PRATICA vertente nella misurazione delle conoscenze specifiche e necessarie per l’esecuzione e/o illustrazione di tecniche specifiche relative alla materia oggetto del Concorso;

2) PROVA ORALE vertente su argomenti attinenti la materia oggetto del Concorso.

VALUTAZIONE DELLE PROVE D’ESAME

Il superamento della Prova Pratica è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza, espressa in termini numerici di almeno 21/30;

Il superamento della Prova Orale è subordinato al raggiungimento di una valutazione di sufficienza, espressa in termini numerici di almeno 21/30;

La Commissione Esaminatrice, ai sensi dell’art. 9, comma 3, del predetto d.p.r. 220/2001, alla prima riunione stabilisce i criteri e le modalità di valutazione, da formulare nei relativi verbali, delle prove concorsuali, al fine di assegnare i punteggi attribuiti alle singole prove.

La Commissione Esaminatrice dispone, complessivamente, di 100 punti così ripartiti (art. 8 del d.p.r. 220/2001):

a) 40 punti per i titoli;

b) 60 punti per le prove d’esame.

I punti per le prove d’esame sono così ripartiti:

  • 30 punti per la Prova Pratica;
  • 30 punti per la Prova Orale.

I punti per la valutazione dei titoli sono così ripartiti:

  • titoli di carriera: max 15 punti;
  • titoli accademici e di studio: max 5 punti;
  • pubblicazioni scientifiche e titoli scientifici: max 2 punti;
  • curriculum formativo e professionale: max 18 punti.

Pubblicato sul BUR Lombardia serie “Avvisi e Concorsi n. 9” di mercoledì 03 marzo 2021. In attesa della pubblicazione sulla G.U.

Rimanete aggiornati sui concorsi e avvisi pubblici per operatori socio sanitari clicca su www.nursetimes.org/o-s-s/lavoro

Redazione Nurse Times

Allegato

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Concorso infermieri Estar Toscana: convocazioni per le prove scritta e pratica

La selezion porterà all’assunzione immediata di un infermiere all’Aou Careggi, ma anche alla formazione di 11…

1 ora ago

Coronavirus, Opi Messina: “Infermieri non preparano il vaccino, ma ne sono responsabili”

Così il presidente dell'Ordine, Antonino Trino, al commissario straordinario per l'emergenza Covid, Alberto Firenze, dopo…

2 ore ago

Vaccini, Grillo (M5S): approvata nostra mozione per sospensione temporanea brevetti e licenze obbligatorie.

Aumentiamo produzione garantiamo copertura a tutti ROMA, 24 MAR - “ I ritardi nelle forniture…

13 ore ago

DIVOC: il ventilatore polomonare a minimo consumo di ossigeno, un progetto made in Italy

È stato sviluppato un nuovissimo dispositivo per la ventilazione non invasiva a pressione positiva continua…

15 ore ago