Lo studio BLAZE-2 di Eli Lilly

Parte un nuovo studio negli Stati Uniti che indaga l'efficacia dell’anticorpo monoclonale  LY-CoV555 per la prevenzione dell'infezione da COVID-19. Lo studio di chiama Blaze-2 ed…

Parte un nuovo studio negli Stati Uniti che indaga l’efficacia dell’anticorpo monoclonale  LY-CoV555 per la prevenzione dell’infezione da COVID-19. Lo studio di chiama Blaze-2 ed è supportato dalla società farmaceutica ELi Lilly.

Lo studi è condotto in collaborazione con l’Istituto Nazionale Americano di Allergie e Malattie Infettive (NIAID). Prende parte alla ricerca anche il COVID-19 Prevention Network (CoVPN) e a diverse reti di RSA negli Stati Uniti.

La ricerca si propone di chiedere la partecipazione di persone che vivono o lavorano in strutture che hanno avuto un caso di Covid-19 diagnosticato di recente e che sono ora ad alto rischio di esposizione.

Eli Lilly ha osservato che lo studio verificherà se una singola dose di LY-CoV555 riduce il tasso di infezione.

Per portare a termine rapidamente lo studio BLAZE-2, fa sapere pharmastar.it, Lilly e il CoVPN stanno utilizzando veicoli ricreativi adattati. Come, ad esempio, cliniche di infusione in loco stazionanti presso le case di cura coinvolte nello studio. Lilly invierà anche personale in ogni struttura.

Cristiana Toscano

Leave a Comment
Share
Published by
Cristiana Toscano

Recent Posts

Napoli, scandalo formiche al San Paolo: notificati 17 inviti a comparire

Tra i destinatari figurano cinque direttori sanitari che si sono succeduti nel corso degli anni…

20 minuti ago

Emergenza Covid in Calabria: via libera all’assunzione di 360 infermieri nelle scuole

La governatrice Santelli ha autorizzato le aziende sanitarie provinciali a stipulare contratti di lavoro a termine. Il…

1 ora ago

Carbonia, scoperta casa di rioposo abusiva: arrestati i responsabili

Oltre all'assenza dei requisiti specifici per l’attivazione della struttura, i carabinieri hanno accertato maltrattamenti agli…

2 ore ago

Coronavirus, in Italia si teme il peggio: le Regioni si attrezzano

Da Nord a Sud riaprono i reparti Covid. Pronti 11mila posti letto in terapia intensiva.…

3 ore ago

L’infermiere e l’ultrafiltrazione nello scompenso cardiaco in UTIC

Antonio Boscolo Anzoletti Infermiere Coordinatore Terapia Intensiva Cardiologica Chioggia AULSS 3 Serenissima (Ve) INTRODUZIONE L’ultrafiltrazione…

4 ore ago

Asl Roma 4: avviso di mobilità per ostetrica

Avviso pubblico di mobilità nazionale, per titoli e colloquio, per la copertura di n. 2…

15 ore ago