Casa Sollievo: per la prima volta in Italia applicata la tecnica CAVIAAR per la ricostruzione plastica dell’aorta

Un’operazione innovativa è stato eseguita per la prima volta in un ospedale italiano. Si tratta di un intervento di ricostruzione plastica dell’aorta effettuata utilizzando la…

Un’operazione innovativa è stato eseguita per la prima volta in un ospedale italiano. Si tratta di un intervento di ricostruzione plastica dell’aorta effettuata utilizzando la tecnica CAVIAAR, brevettata dal cardiochirurgo francese Emmanuel Lansac, dell’IMM-Hôpital Institut mutualiste Montsouris di Parigi.

Lo specialista, coadiuvato dall’equipe di cardiochirurghi del San Giovanni Rotondo, diretti dal primario Mauro Cassese – ha trattato due pazienti di 25 e 48 anni, affetti da insufficienza aortica, con la tecnica che consente di preservare e riparare la valvola aortica e del root aortico.

In questo modo non sarà più necessario impiantare una protesi valvolare, biologica o meccanica, potendo pertanto ridurre i rischi correlati, quali trombosi, emorragie ed infezioni.

L’applicazione di tale tecnica permetterà di ridurre anche i costi ed i tempi di degenza postoperatoria.

Le due giornate di cooperazione con l’inventore di tale procedura chirurgica hanno permesso all’equipe chirurgica di conoscere a fondo ed apprendere la tecnica CAVIAAR. I prossimi casi saranno individuati direttamente dal cardiochirurgo Michele Palladino, che ha applicato la tecnica CAVIAAR nei suoi 4 anni di sala operatoria all’IMM di Parigi, prima del suo trasferimento in Casa Sollievo della Sofferenza nel 2018.

Simone Gussoni

Dott. Simone Gussoni

Il dott. Simone Gussoni è infermiere esperto in farmacovigilanza ed educazione sanitaria dal 2006. Autore del libro "Il Nursing Narrativo, nuovo approccio al paziente oncologico. Una testimonianza".

Leave a Comment
Share
Published by
Dott. Simone Gussoni

Recent Posts

Infermiera anti-Covid-19 in vacanza rianima donna colta da malore

Una donna sulla cinquantina che si trovava a Formentera è stata strappata a morte certa…

24 minuti ago

Coronavirus in Puglia, Lopalco parla di “seconda ondata”

"Il virus è cambiato? L'estate ci aiuta? Non penso. Penso invece che i casi registrati…

5 ore ago

Niente più aghi per somministrare insulina grazie ad un sistema a magneti: i risultati della ricerca

La terapia insulinica potrebbe, in un futuro prossimo, non dover essere più somministrata esclusivamente per…

5 ore ago

Truffe e falsi referti di una ginecologa di Chieti

Dei reati di truffa e falsi referti deve rispondere una ginecologa abruzzese. All'origine delle indagini…

19 ore ago

Covid, Brindisi, esposto all’Ordine dei medici: «Contagiato dal primario»

Esposto all’Ordine dei medici di Brindisi dal figlio di un paziente ricoverato in Chirirurgia generale…

20 ore ago

Cina, Tracce di coronavirus nelle ali di pollo surgelate

Tracce di coronavirus sono state ritrovate in ali di pollo congelate importate dal Brasile in Cina. La notizia…

20 ore ago