“Ci volete in mutante. Eccoci” la protesta dei lavoratori della sanità privata

I lavoratori della sanità privata chiedono stesso salario e stessi diritti per chi fa lo stesso lavoro nel sistema sanitario nazionale. Ora protestano a Torino.…

I lavoratori della sanità privata chiedono stesso salario e stessi diritti per chi fa lo stesso lavoro nel sistema sanitario nazionale. Ora protestano a Torino. Sventolano i cartelli con sopra scritto: “Ci volete in mutande. Eccoci”. Al centro della manifestazione il mancato rinnovo del contratto ormai scaduto da 14 anni.

Il 30 luglio doveva esserci, come da impegni sottoscritti dalle due associazioni datoriali AIOP (Associazione italiana ospedalità privata) e ARIS (Associazione Religiosa-CEI), per i loro oltre 100 mila dipendenti del comparto sanità in Italia (esclusi medici e dirigenti sanitari), la ratifica definitiva del contratto.

 

“Questi soggetti, in preda all’ingordigia, guidati dal solo cinismo e dall’interesse del gruppo aziendale cui appartengono, si sono permessi di dire che “impegni istituzionali e accordi sindacali” non hanno valore per loro, contano i soldi sui loro conti correnti. Che siano laici o religiosi questi soggetti trattano i loro dipendenti come prestatori d’opera sottopagandoli e negandogli diritti fondamentali”, affermano i sindacati rivolgendosi a AIOP e ARIS. 

Fonte: Gioele Urso, Torinotoday.it; torino.repubblica.it Foto: dal servizio di Torinotoday.it

Cristiana Toscano

Leave a Comment
Share
Published by
Cristiana Toscano

Recent Posts

Avviso pubblico per Oss presso l’Asl di Rieti

Avviso pubblico per titoli e colloquio, per la copertura a tempo determinato di n. 5…

15 minuti ago

Opi Cosenza, gli infermieri chiedono tavolo urgente alla Santelli

Sposato, presidente Ordine infermieri: “Bene la proposta della Santelli ma serve tavolo urgente di confronto”…

20 minuti ago

La nuova invenzione di Musk: un chip da impiantare nel cervello umano

Un chip da impiantare nel cervello umano per restituire la parola e la mobilità a persone paralizzate.…

58 minuti ago

Studio internazionale sui Coordinatori Infermieristici

Si chiama NM4SAFETY (Strengthening knowledge and competencies of nurse managers for to care environment) lo studio…

1 ora ago

Settimana VIVA! – IRC: “Formazione obbligatoria nelle scuole sul primo soccorso”

Dal 12 al 18 ottobre Italian Rescuscitation Council (IRC) promuove iniziative a favore della formazione…

1 ora ago

Atrofia muscolare spinale: nuove frontiere sulla sua cura

Oggi il webinar "Atrofia muscolare spinale: Storia clinica e Rivoluzione terapeutica" ha discusso degli sviluppi…

2 ore ago