Cisl Fp Taranto – Lettera al presidente della Regione Puglia

"Bisgona dare un segnale di riconoscimento alle Persone, ai Lavoratori effettivamente a rischio, senza distintivi di comparto o settoriali" Egr. Presidente Emiliano,  Alla luce dell'ultimo…

“Bisgona dare un segnale di riconoscimento alle Persone, ai Lavoratori effettivamente a rischio, senza distintivi di comparto o settoriali”

Egr. Presidente Emiliano, 

Alla luce dell’ultimo accordo regionale sulle indennità Covid è opportuno significare quanto segue: “La Sanità Privata in Puglia è rimasta in piedi grazie a tutti quei professionisti che hanno combattuto al pari del pubblico l’emergenza Covid, senza se e senza ma. Il personale della Sanità Privata attende da 14 anni il rinnovo del contratto della Sanità Privata e da ieri giungono rimostranze e richieste di chiarimenti circa l’accordo (con a latere o in aggiunta Sanitaservice, 118, IRCSS, …) che tanto si pubblicizza. 

È l’avverbio “inoltre” posto a conclusione dei verbali che pone una “barriera” tra i lavoratori insopportabile. Stesse incongruenze già vissute con il concorsone per Oss di Foggia, oggetto oggi di una miriade di ricorsi , alcuni rigettati, altri appellati, altri in itinere. I lavoratori non afferenti alla dipendenza diretta della Pubblica Amministrazione ma impegnati nello stesso servizio , nello stesso turno di lavoro, esposti allo stesso rischio, che hanno “convissuto” e lottato il COVID

sul campo con i colleghi del Pubblico, si aspettano semplicemente i medesimi diritti e le medesime tutele . Si provveda pertanto con la medesima attenzione per i “primi”, alla convocazione del tavolo dedicato, che poteva a nostro avviso già in prima battuta, dare un segnale di riconoscimento alle Persone , ai Lavoratori effettivamente a rischio, senza distintivi di comparto o settoriali, almeno stavolta!” 

Certi di un Suo comprensibile intervento, porgiamo Cordiali Saluti 

Enrico Bellanova Renzo Sacchetto 

Coordinamento della Sanità Privata Taranto

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Opi Potenza riparte dai giovani: intervista al nuovo presidente Serafina Robertucci

Il movimento Infermieri in Ordine ha vinto le elezioni per il rinnovo del direttivo, scalzando…

3 ore ago

Coronavirus, “Epidemia in rapido peggioramento”: le restrizioni spiegate dal report del ministero

Ecco cosa dice il documento relativo al periodo 12-18 ottobre 2020. “L’epidemia è in rapido peggioramento e…

4 ore ago

Coronavirus, primo sanitario deceduto in Calabria: è un’infermiera di Catanzaro

La collega, 56enne, prestava servizio nell’Unità Breast Unit dell’ospedale “Pugliese-Ciaccio”. Si allunga l'elenco di morti…

5 ore ago

Coronavirus, Nursind a Regione Umbria: “Servono assunzioni e test”

Di seguito la lettera, a firma del coordinatore regionale Marco Erozzardi, inviata alla governatrice Donatella…

6 ore ago

Coronavirus, nuovo report Nursing Up: “Impietosi i dati della carenza di personale”

Il presidente del sindacato, Antonio De Palma, lancia l'allarme relativo alle regioni Lombardia, Campania, Piemonte…

6 ore ago

Nuovo Dpcm, continuano le proteste nelle città italiane

Diverse manifestazioni, dai toni non sempre pacifici, hanno avuto luogo a Milano, Torino, Napoli, Trieste...…

7 ore ago