Riceviamo e pubblichiamo una lettera di Laura Rita Santoro, coordinatrice regionale di Nursing Up Lazio.

Gentile Direttore,
ho scritto in ogni dove, in assenza di risposte da parte della direzione generale dello SMOM (vedi allegato 4). Ho scritto a tutti i politici, di ogni colore, circa la particolare situazione delle graduatorie del concorso pubblicato dai Cavalieri di Malta (vedi allegati 1 e 2).

Attraverso voci di corridoio, sappiamo che, nonostante la graduatoria, sarebbero stati assunti due infermieri, ma stanno assumendo infermieri con partita Iva, mentre gli interni a tempo determinato, stanno diventando di ruolo. Ovviamente siamo contenti per i colleghi assunti in ruolo, ma perché dare luogo a un concorso, se si intende acquisire personale diversamente?

Questa mia domanda non ha mai ricevuto risposta, benché inoltrata via legal mail il 12 marzo 2019. La graduatoria è stata resa nota l’8 ottobre 2018. Ringrazio il consigliere Antonio Aurigemma dell’interessamento (vedi allegato 5).
Cordialmente,

Laura Rita Santoro
Coordinamento regionale Nursing Up Lazio

ALLEGATO 1: SMOM – Ordine cavalieri di malta – Bando infermieri 2017
ALLEGATO 2: SMOM – Approvazione graduatoria infermieri
ALLEGATO 3: SMOM – Pubblicazione esito orali infermieri 24-10-2018
ALLEGATO 4: SMOM – Graduatoria concorso pubblico per esami ordine di Malta – Nursing Up Lazio
ALLEGATO 5: Interrogazione a risposta scritta – Graduatoria infermieri – Consigliere Aurigemma