Il governo giapponese ha predisposto l’invio di 2.000 iPhone a bordo della nave da crociera Diamond Princess, sulla quale sono stati confermati quasi 300 casi di Covid-19.

Gli smartphone saranno dotati di una app preinstallata del Ministero della Salute che consente di richiedere cure e parlare con medici e infermieri, in caso di necessità.

L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con l’operatore Softbank, per consentire ai passeggeri e all’equipaggio di richiedere informazioni sulle cure o poter comunicare con un professionista della salute.

Ogni singola cabina è stata dotata di un cellulare, poiché molti turisti non erano in grado di scaricare l’app realizzata dal ministero della Salute sui propri device.

Godono sempre di buona salute e non presentano alcun sintomo i 35 italiani a bordo. Anche i 428 cittadini americani stanno bene: L ‘ambasciata americana a Tokyo ha annunciato per domani sera, ora locale, l’evacuazione dalla Diamond Princess. Una volta rientrati in patria, dovranno sottoporsi ad una nuova quarantena di 14 giorni.

Dott. Simone Gussoni