Coronavirus: la Regione Toscana pagherà la babysitter per i figli degli infermieri finché le scuole resteranno chiuse

Per contrastare la grave e cronica carenza di personale che contraddistingue le strutture sanitarie della regione Toscana il presidente della Regione Enrico Rossi ha pensato…

Per contrastare la grave e cronica carenza di personale che contraddistingue le strutture sanitarie della regione Toscana il presidente della Regione Enrico Rossi ha pensato di applicare una misura che possa prevenire le assenze di infermieri, medici e oss dagli ospedali in occasione dell’emergenza Coronavirus.

Un contributo economico sarà riconosciuto ai professionisti sanitari con figli piccoli che non possono andare a scuola a causa della chiusura imposta di tutti i luoghi di studio sul territorio italiano.

Il rimborso servirà a coprire le spese per baby sitter nelle ore che il figlio avrebbe dovuto trascorrere a scuola

Un rimborso per le spese sostenute dal personale sanitario al lavoro per contrastare il coronavirus e costretto a coprire con baby sitter l’orario scolastico verrà erogato. Ad annunciarlo è il presidente della Regione Enrico Rossi in un post su Facebook.

“In attesa di eventuali decisioni da parte del governo – annuncia Rossi – poiché è necessario avere in servizio tutto il personale sanitario possibile, oggi, la giunta regionale della Toscana decide di rimborsare al personale dipendente delle aziende sanitarie la spesa della o del baby sitter per l’orario scolastico del figlio”.

Dott. Simone Gussoni

Dott. Simone Gussoni

Il dott. Simone Gussoni è infermiere esperto in farmacovigilanza ed educazione sanitaria dal 2006. Autore del libro "Il Nursing Narrativo, nuovo approccio al paziente oncologico. Una testimonianza".

Leave a Comment
Share
Published by
Dott. Simone Gussoni

Recent Posts

Manovra 2021: Carbone (Fials) insoddisfatto, sciopero generale il 4 dicembre.

Le risorse stanziate per il momento dal disegno di legge di bilancio 2021 non bastano…

11 ore ago

”Ho preso il telefono e abbiamo fatto una videochiamata, così è riuscita almeno a salutare la figlia”

Nonna Lucia (Luci per me) è ricoverata da diversi giorni nel nostro reparto. Ha avuto…

11 ore ago

Concorso pubblico per infermieri ASST FBF Sacco di Milano

In esecuzione della deliberazione n. 1076 del 12 ottobre 2020  è indetto concorso pubblico, per…

12 ore ago

Infermieri: avviso pubblico presso l’A.S.P. Laura Rodriguez. In allegato bando

Bando di selezione pubblica, per soli titoli, per la formazione di una graduatoria finalizzata ad…

12 ore ago

Infermieri BAT (Papagni), donazione plasma iperimmune: Un’organizzazione da potenziare

Inizia così l’appello lanciato sui canali social dalla ASL BT ( rivolto ai cittadini per sensibilizzarli alla…

12 ore ago