Coronavirus, Nas di Milano sequestrano 363 cartelle cliniche di anziani morti nel Comasco

L’ipotesi di reato, a carico di ignoti, è quella di omicidio colposo ed epidemia colposa. Nell’ambito dei servizi finalizzati a verificare il rispetto delle disposizioni…

L’ipotesi di reato, a carico di ignoti, è quella di omicidio colposo ed epidemia colposa.

Nell’ambito dei servizi finalizzati a verificare il rispetto delle disposizioni necessarie a contrastare la diffusione epidemiologica da Covid-19, i carabinieri del Nas di Milano, al termine di accertamenti eseguiti in 17 residenze sanitarie assistenziali e in un ospedale della provincia di Como, ha sequestrato ben 363 cartelle cliniche di pazienti deceduti nei mesi drammatici della pandemia, chiedendo riscontro dei protocolli di prevenzione e delle procedure applicati.

L’indagine è stata avviata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Como in seguito alla ricezione di 26 esposti da parte di famigliari delle vittime e del personale sanitario. L’ipotesi di reato, a carico di ignoti, è quella di omicidio colposo ed epidemia colposa. Tocca ora ai magistrati scoprire le varie responsabilità, nonché la verità sulla gestione delle citate strutture.

Redazione Nurse Times

 

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Sezze, al via il progetto dell’infermiere in farmacia

L'iniziativa è frutto della sinergia tra Comune, tramite la sua partecipata, e Opi Latina. Impiego…

30 minuti ago

Napoli, scandalo formiche al San Paolo: notificati 17 inviti a comparire

Tra i destinatari figurano cinque direttori sanitari che si sono succeduti nel corso degli anni…

1 ora ago

Emergenza Covid in Calabria: via libera all’assunzione di 360 infermieri nelle scuole

La governatrice Santelli ha autorizzato le aziende sanitarie provinciali a stipulare contratti di lavoro a termine. Il…

2 ore ago

Carbonia, scoperta casa di rioposo abusiva: arrestati i responsabili

Oltre all'assenza dei requisiti specifici per l’attivazione della struttura, i carabinieri hanno accertato maltrattamenti agli…

3 ore ago

Coronavirus, in Italia si teme il peggio: le Regioni si attrezzano

Da Nord a Sud riaprono i reparti Covid. Pronti 11mila posti letto in terapia intensiva.…

4 ore ago

L’infermiere e l’ultrafiltrazione nello scompenso cardiaco in UTIC

Antonio Boscolo Anzoletti Infermiere Coordinatore Terapia Intensiva Cardiologica Chioggia AULSS 3 Serenissima (Ve) INTRODUZIONE L’ultrafiltrazione…

5 ore ago