Coronavirus, Sileri: “Altre misure restrittive dopo il 15 novembre se la curva dei contagi non si appiattisce”

Il viceministro della Salute ha detto la sua su un nuovo, eventuale lockdown generale.

“Tutto dipende dall’andamento del virus e da come risponde alle misure che abbiamo preso nelle settimane scorse. Il monitoraggio consente di prendere decisioni a seconda della capacità degli ospedali di ospitare chi sta più male. Ma è chiaro che, se vi dovesse essere un rapido peggioramento, si dovrà agire. Non è quello che sta accadendo ora”. Così il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri

, intervenuto a RaiNews24 su un possibile lockdown generale dopo il 15 novembre.

“In molti posti d’Italia – ha aggiunto – la situazione delle terapie intensive è già più che satura, ma nessuno può sapere cosa accadrà il 15 novembre. Quindi non andrei più in là. Si dovrebbe vedere un appiattimento della curva dei contagi. Se ciò non accadrà, si procederà con più zone arancioni o rosse.

Redazione Nurse Times

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Riconoscimento precoce dell’aggravamento del paziente pediatrico: PEWS

Il riconoscimento precoce dell’aggravamento del paziente pediatrico è un obiettivo fondamentale dell’assistenza in pediatria. Vari…

2 ore ago

Sanità Emilia Romagna. Al via la mobilitazione nelle aziende del SSR contro il calo del salario

Raccolta firme Emilia Romagna. Al via la mobilitazione nelle aziende del SSR contro il  calo…

4 ore ago

Una storia molto triste, testimonianze di infermieri

"A casa sarei peggiorata fino a morire, lo so che non vedrò più mio marito…

5 ore ago

Risonanza magnetica cardiaca in piena attività anche in emergenza Covid

Malgrado la paura generale a recarsi in ospedale per effettuare gli esami di routine, in…

6 ore ago

Torino, trapianto di fegato salva la vita a bimba di tre anni: la donatrice (vivente) è la mamma

La piccola, affetta da una rara malattia congenita del fegato, è stata operata all’ospedale Molinette…

8 ore ago