Covid-19: il monitoraggio della Cabina di Regia

Nella settimana 22-28 febbraio, dopo un periodo di crescita, si è osservata una netta accelerazione nell’aumento dell’incidenza a livello nazionale rispetto alla settimana precedente (194,87 per 100.000 abitanti (22/02/2021-28/02/2021) vs 145,16 per 100.000 abitanti (15/02/2021-21/02/2021), dati flusso ISS.) L’incidenza nazionale nella settimana di monitoraggio, quindi, si allontana da livelli (50 per 100.000) che permetterebbero il completo ripristino sull’intero territorio nazionale dell’identificazione dei casi e tracciamento dei loro contatti e anzi si avvicina alla soglia di 250 casi per 100mila abitanti.

A pubblicare il monitoraggio è l’Istituto Superiore di Sanità.

Nel periodo 10 – 23 febbraio l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 1,06 (range 0,98– 1,20), in aumento rispetto alla settimana precedente e sopra uno per la prima volta in sette settimane.

Il tasso di occupazione in terapia intensiva a livello nazionale è complessivamente in aumento (26% vs 24% della scorsa settimana)

. Il numero di persone ricoverate in terapia intensiva è in aumento da 2.146 (23/02/2021) a 2.327 (02/03/2021); anche il numero di persone ricoverate in aree mediche è in aumento, passando da 18.295 (23/02/2021) a 19.570 (02/03/2021).

Si osserva un forte aumento nel numero di nuovi casi non associati a catene di trasmissione aumenta (41.833 vs 31.378 la settimana precedente) e scende la percentuale dei casi rilevati attraverso l’attività di tracciamento dei contatti (28,8% vs 29,4%). Scende anche, la percentuale di casi rilevati attraverso la comparsa dei sintomi (35,2% vs 36,1% la settimana precedente).

Cristiana Toscano

Leave a Comment
Share
Published by
Cristiana Toscano

Recent Posts

La questione dell’obbligo vaccinale per il personale sanitario. Approfondimento

La questione dell’obbligo vaccinale per il personale sanitario costituisce l’oggetto di altro dibattito di grande…

2 ore ago

Anelli (Fnomceo): “esimere operatori da responsabilità penale per cure e vaccinazioni”

Bene l’obbligo vaccinale per gli operatori sanitari, per il presidente della Fnomceo, Filippo Anelli. Il…

2 ore ago

Stefania Mammi: “La delibera di Zaia mortifica migliaia di professionisti”

On. Stefania Mammi (M5S): OSS figura da valorizzare a livello nazionale. La delibera di Zaia mortifica…

17 ore ago

Testimonianze di infermieri, la storia di Gabrile Modeo

"Stasera vi riporto la toccante testimonianza di Gabriele Modeo, infermiere precario del reparto di rianimazione…

17 ore ago

Operatori sanitari non vaccinati, a Lecce in 200 ancora non l’hanno fatto

Sono duecento gli operatori sanitari della provincia di Lecce che non si sono presentati alla…

18 ore ago