Dirigenza Infermieristica al Policlinico di Bari: interrogazione del M5S al Governatore Emiliano

Dirigenza Infermieristica al Policlinico di Bari: Alla decisione del DG di azzerare i posti in dotazione organica risponde anche il Movimento 5 Stelle con una…

Dirigenza Infermieristica al Policlinico di Bari: Alla decisione del DG di azzerare i posti in dotazione organica risponde anche il Movimento 5 Stelle con una interrogazione al Governatore Michele Emiliano 

Perché il D.G. dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico di Bai non ha dato esecuzione alla  L. R. 26/06 che ha previsto l’obbligo della istituzione, presso ogni AUSL ed ogni Azienda Ospedaliera, del Servizio infermieristico ospedaliero, distrettuale e territoriale, nonché della relativa funzione dirigenziale?

E’ questo uno degli interrogativi posti al Governatore Michele Emiliano e al Presidente del Consiglio Regionale pugliese, Mario Loizzo, dal Movimento 5 Stelle per mano dei Consiglieri Regionali Mario Conca e Marco Galante.

I Consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle con un’interrogazione urgente, presentata alcuni minuti fa interrogano la Giunta e l’Assessore competente per sapere se intendono procedere all’approvazione del piano triennale del fabbisogno presentato dal DG Vitangelo Dattoli che nei contenuti contrasta con la legge regionale.

Mario Conca e Marco Galante, precisano che:

  • i commi 6 e 7 del richiamato art. 34 prescrivono espressamente che: “ I Direttori generali delle  AUSL e delle Aziende ospedaliere sono autorizzati all’istituzione dei posti in organico di dirigente dei Servizi infermieristici…”
  • “Il provvedimento del Direttore generale di ridefinizione della dotazione organica di cui al comma 6, da adottarsi entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, è atto soggetto al controllo ai sensi dell’articolo 20, comma 8, della legge regionale 5 giugno 1997, n. 16 (Bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 1997 e bilancio pluriennale 1997-1999) e dell’articolo 12, comma 1, della l.r. 20/2002”;
  • a distanza di dieci anni dall’entrata in vigore della legge, alcune Aziende ed istituti sanitari non hanno ancora provveduto alla istituzione dei relativi posti dirigenziali, pur avendo approvato e  ridefinito le dotazioni organiche.

NurseTime ringrazia il Movimento 5 stelle per la pretesa trasparenza nell’azione dell’attività amministrativa della Giunta e dell’Assessore  con l’impegno di seguire l’iter dell’interrogazione a beneficio dei lettori.

Giuseppe Papagni

Allegato

Interrogazione M5S al Governatore Michele Emiliano

Giuseppe Papagni

Nato a Bisceglie, nella sesta provincia pugliese, infermiere dal 94, fondatore del gruppo Facebook "infermiere professionista della salute", impegnato nella rappresentanza professionale, la sua passione per l'infermieristica vede la sua massima espressione nella realizzazione del progetto NurseTimes...

Leave a Comment
Share
Published by
Giuseppe Papagni

Recent Posts

Coronavirus, OMCeO Roma: “sanità divisa in compartimenti stagni”

Continuiamo a vedere la sanitĂ  divisa in compartimenti stagni quando invece è composta da equipe…

9 minuti ago

Infermieri e Professionisti sanitari al via nelle 24 ore la quarantena a scacchiera

Dopo le promesse degli ultimi mesi, rispetto a nuove assunzioni di personale per fronteggiare i…

1 ora ago

Brescia, inaugurato ambulatorio per lo studio del microbiota intestinale

L'iniziativa porta la firma della Fondazione Poliambulanza. Colite, intestino irritabile, malattie infiammatorie del colon. Tutte…

3 ore ago

Caffè a digiuno dopo aver dormito male: meglio di no

A questa conclusione è giunto uno studio pubblicato sul British Journal of Nutrition. Secondo uno…

4 ore ago

Coronavirus, ok dell’Aifa a studio clinico su farmaco a base di raloxifene

Presto al via la sperimentazione sull'uomo di un prodotto contenente la molecola giĂ  utilizzata in…

5 ore ago

Coronavirus, Opi Trento: “Necessario investire nella sanitĂ  pubblica”

Il presidente Pedrotti sottolinea la difficile situazione degli infermieri in ospedali e Rsa. "Non dateci…

6 ore ago