Il Direttore

Elisabetta, studentessa di infermieristica “discriminata dall’Università per la mia disabilità”

Elisabetta, studentessa di infermieristica "discriminata dall'Università per la mia disabilità"
Comments (1)
  1. Olly ha detto:

    E cosa c’è di discriminante in tutto ciò? Mi sembra che abbiano agito per tutelare lei, non per discriminarla. Se non ci fosse stata la pandemia mi spiegate come, con una diagnosi del genere, potrebbe esercitare in futuro, questa professione? La disabilità porta a delle rinunce, e quella di rinunciare un lavoro non consono alle proprie possibilità fisiche, è uno di quelle. Mentre ci sono disabili ai quali viene negato il diritto di parcheggiare nel posto riservato loro, per l’arroganza di soggetti che lo vedono come privilegio. Saluti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *