Si chiama Relaxahead e permette di eseguire esercizi di rilassamento muscolare progressivo.

I ricercatori della New York University hanno sviluppato recentemente un programma che, tramite smartphone, può essere di grande aiuto per tutti coloro che soffrono di emicrania. Si tratta dell’app denominata Relaxahead e concepita per eseguire esercizi di rilassamento muscolare progressivo. Utilizzata due volte a settimana, come si legge sulla rivista scientifica Nature Digital Medicine, che ha pubblicato i dati emersi dal progetto pilota, è stata in grado di ridurre i mal di testa di cui soffrivano i soggetti su cui è stata testata.

Ovviamente l’applicazione non andava a sostituire le terapie standard, ma vi si affiancava. Il trattamento digitale si è dimostrato in grado di diminuire del 51%, dopo sei settimane, il numero di emicranie mensili. Si tratterebbe dunque di un grande aiuto per i 36 milioni di persone che nel mondo soffrono di questo disturbo, anche perché facilmente reperibile. La terapia andrebbe direttamente dal paziente, e non viceversa, con grande risparmio di tempo e di denaro per chi non può spostarsi o sottoporsi settimanalmente a sedute dallo specialista.

Redazione Nurse Times

Fonte: Il Giornale