La Cina corre ai ripari in seguito all’epidemia di coronavirus che ha causato già decine di morti contagiando persone di diversi paesi nel mondo.

I lavori per la costruzione di un ospedale che potrà accogliere complessivamente mille pazienti contagiati dal virus nCoV2019 sono stati avviati alcuni giorni fa nella città di Wuhan.

Secondo i responsabili della società che si sta occupando della realizzazione del nosocomio che offrirà mille posti letto, tutto sarà pronto entro il 3 febbraio 2020.

Il progetto è stato realizzato prendendo spunto dalla struttura costruita a Pechino in soli sette giorni, in occasione dell’epidemia di Sars.

Dott. Simone Gussoni