Evento ECM di Opi BAT: “Il nuovo Codice deontologico: setting organizzativi e integrazione multiprofessionale”

Si terrà a Barletta il prossimo 16 novembre. Interverrà Barbara Mangiacavalli, presidente Fnopi. Si terrà nella Sala Rossa del Castello Svevo di Barletta (BAT), il…

Si terrà a Barletta il prossimo 16 novembre. Interverrà Barbara Mangiacavalli, presidente Fnopi.

Si terrà nella Sala Rossa del Castello Svevo di Barletta (BAT), il prossimo 16 novembre, un corso relativo al nuovo Codice deontologico dell’infermiere. L’evento formativo, organizzato da Opi BAT e intitolato “Il Nuovo Codice Deontologico: setting organizzativi ed integrazione multiprofessionale”, è rivolto a 100 infermieri e infermieri pediatrici (posti già esauriti), è accreditato ECM ed eroga 6 crediti formativi.

Il Codice deontologico è uno strumento attraverso il quale il professionista si presenta alla società e contestualmente orienta e guida il suo operato, tanto nelle scelte di comportamento quanto nel fornire i criteri per affrontare i dilemmi etici e deontologici. È un insieme di principi  e valori che disciplinano la condotta e che regolano le modalità di esercizio professionale degli infermieri. In sostanza iI Codice deontologico fissa le norme dell’agire professionale dell’infermiere e definisce i principi guida che strutturano il sistema etico in cui si svolge la relazione con l’assistito.

Interverranno la presidente Fnopi, Barbara Mangiacavalli, e autorevoli docenti di calibro nazionale, oltre a esperti nei processi di evoluzione, co-evoluzione e promozione della professione infermieristica. La moderazione del corso è affidata all’Opi BAT e al giornalista, direttore dell’emittente televisiva Teleregione, Salvatore Petrarolo.

Il corso ha come finalità quella di illustrare ai discenti il nuovo Codice deontologioco approvato dalla Fnopi e l’importanza della sua osservazione  nell’agire professionale. Si svilupperà attraverso momenti di studio, interazione, approfondimento delle tematiche e verifica dell’apprendimento. Per il superamento del corso è previsto un test di verifica finale ed eventuale conseguimento ECM per i candidati che avranno risposto correttamente ai quesiti proposti.

Michele Calabrese

 

Michele Calabrese

Infermiere Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche, docente a corsi di formazione rivolti a personale sanitario e laico, in regime residenziale e non. Responsabile Scientifico, Moderatore e/o Relatore ad eventi, seminari e congressi. Infermiere presso P.T.S. 118 "Basilicata Soccorso", postazione INDIA. Revisore dei Conti e componente di Commissioni esterne Ordine delle Professioni Infermieristiche Barletta-Andria-Trani (O.P.I. BAT). Presidente Associazione Provinciale C.N.A.I. BAT (Consociazione Nazionale Associazioni Infermiere/i della BAT). Formatore O.S.S. ai sensi del DLgsR Puglia. Docente a contratto

Leave a Comment
Share
Published by
Michele Calabrese

Recent Posts

Nursind, fuori luogo chi considera l’indennità infermieristica un’offesa ad altre professioni

Lo afferma, in una nota, il segretario nazionale del Nursind infermieri Andrea Bottega.  "Mi limito…

9 ore ago

Fnopi, Indennità di specificità infermieristica: un riconoscimento meritato, ancora da rafforzare

L’indennità infermieristica prevista nella legge di bilancio 2021 non è “un’offesa verso le altre professioni”…

10 ore ago

ASP Enna: avviso pubblico urgente per infermieri da destinare all’emergenza Covid

Avviso pubblico con Procedura Straordinaria ed Urgente per la formulazione di una graduatoria per il…

10 ore ago

Azienda USL Toscana Nord Ovest: concorso per 3 infermieri dirigenti

Concorso pubblico unificato, per titoli ed esami, per la copertura di tre posti di dirigente…

10 ore ago

FVG: concorso pubblico per 4 posti di ostetrica/o. Al via le domande

Azienda regionale di coordinamento per la salute - Arcs - Udine Bando di concorso pubblico,…

10 ore ago