Evento Formativo SIAN “Stato dell’Arte Infermieristica in Area Nefrologica”

L’evento è organizzato dalla Società Infermieri di Area Nefrologica

Avrà luogo il prossimo 12 e 13 ottobre 2019 Hotel San Domenico Via Roma, 15 (Matera)  il Corso di aggiornamento interregionale 2019 Basilicata, Campania, Puglia “Stato dell’Arte Infermieristica in Area Nefrologica”

Alla luce delle nuove norme legiferate e l’evoluzione deontologica del Professionista Sanitario Infermiere, l’implementazione delle nuove competenze e lo stato dell’arte in ambito nefro/dialitico si danno appuntamento nella “Città dei Sassi”.

L’evento organizzato dalla Società Infermieri di Area Nefrologica, è accreditato per ASSISTENTE SANITARIO, INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO con Provider ECM Med3 ID 34.

Realizzare un’assistenza infermieristica centrata sui problemi di salute e la necessità della persona assistita in relazione all’area della nefrologia , della dialisi e del trapianto renale ed applicazione dei processi assistenziali nei contesti della nefrologia, della dialisi e del trapianto renale sono divenute delle esigenze formative ineluttabili per gli infermieri che prestano la propria opera in questo contesto specialistico.

Il profilo professionale dell’infermiere indica tra le competenze/responsabilità quella di “garantire la corretta applicazione delle prescrizioni diagnostiche e terapeutiche”.

L’Educazione Terapeutica (ET) è una componente necessaria nel percorso di cura di coloro che si trovano ad affrontare una malattia cronica. L’ET è anche lo strumento preferenziale per l’infermiere che opera nell’ambito della cronicità e specificatamente nella Malattia Renale Cronica (MRC). In questo ambito la relazione con il paziente, la comprensione dei suoi complessi bisogni di salute e di informazione sono elementi strutturali dell’assistenza infermieristica e necessitano di continui aggiornamenti, acquisizioni e rimodellamenti organizzativi.

La prima giornata è aperta al pubblico e saranno affrontati argomenti sul ruolo che i reni svolgono per garantire il benessere della persona, sugli stili di vita che aiutano a prevenire e rallentare il danno renale e quali sono gli indicatori da osservare per monitorare e gestire la MRC, se già presente. Nella seconda parte del convegno gli argomenti trattati saranno indirizzati al professionista infermiere di area nefrologica, con accreditamento ECM.

L’obiettivo generale del percorso formativo vuole stimolare una riflessione per gli infermieri rispetto al loro ruolo di “professionisti della salute” rendendoli  consapevoli delle proprie potenzialità, abilità e competenze acquisite ed applicate nel loro quotidiano operativo, nei vari ambiti dell’assistenza nefrologica, nelle tre regioni Basilicata, Campania e Puglia. L’aggiornamento professionale oggi non è solo un’esigenza etico-professionale del professionista virtuoso ma è anche un mandato legislativo, una richiesta formale della società verso coloro che per professione si occupano del bene più grande della persona: la salute ed il suo mantenimento.

 

CALABRESE MICHELE

 

Allegato

Programma evento MATERA 12 – 13 ottobre

 

 

Michele Calabrese

Infermiere Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche, docente a corsi di formazione rivolti a personale sanitario e laico, in regime residenziale e non. Responsabile Scientifico, Moderatore e/o Relatore ad eventi, seminari e congressi. Infermiere presso P.T.S. 118 "Basilicata Soccorso", postazione INDIA. Revisore dei Conti e componente di Commissioni esterne Ordine delle Professioni Infermieristiche Barletta-Andria-Trani (O.P.I. BAT). Presidente Associazione Provinciale C.N.A.I. BAT (Consociazione Nazionale Associazioni Infermiere/i della BAT). Formatore O.S.S. ai sensi del DLgsR Puglia. Docente a contratto

Leave a Comment
Share
Published by
Michele Calabrese

Recent Posts

LA SVOLTA: “verso un ordine che rappresenti tutti gli infermieri”

Pubblichiamo l'intervista all'infermiera Antonella Peluso, coordinatrice all’Asl NA 2 che è stata insignita, per il…

9 ore ago

Moderna ha bisogno di maggiori test del vaccino Covid sui bambini

L’azienda Moderna, come da comunicazione ufficiale, quasi sicuramente non riuscirà in breve tempo a definire…

10 ore ago

Lascia anonimante 37mila euro per gli infermieri della Rsa

Una donazione arrivata senza mittente, un premio inatteso: 500 euro per ogni infermiere della Fondazione…

10 ore ago

Statine proteggono il cuore dalla chemioterapia per il cancro al seno

Le statine, comunemente utilizzate per ridurre i livelli di colesterolo, possono proteggere il cuore delle…

11 ore ago

Sette infermieri licenziati in Germania per aver rifiutato il vaccino anti Covid

In una struttura sanitaria a Dessau, città nel land della Sassonia-Anhalt, sette infermieri di una…

12 ore ago

Coronavirus, come segnalare le reazioni avverse al vaccino

Tra gli strumenti a disposizione di chi presenta effetti collaterali c'è il sito Vigifarmaco dell'Aifa.…

14 ore ago