“Infermieristica nei percorsi di assistenza ospedaliera: garantire la qualità e tutela, consolidare la Best Practice, innovare per migliorare”

I Collegi Ipasvi di Firenze, Pistoia, Massa Carrara, Siena, fanno il punto sul settore dell’Infermieristica nei percorsi di assistenza ospedaliera alla Conferenza Regionale Scienze Infermieristiche, al Forum Leopolda di Firenze 23-24 settembre 2016.

La transizione epidemiologica e sociale e la crisi economica richiedono risposte nuove ai nuovi bisogni di salute, attraverso un sostanziale ripensamento dei modelli e dell’organizzazione dell’assistenza infermieristica in ospedale. I Collegi degli Infermieri di Firenze, Pistoia, Massa Carrara, Siena, faranno il punto sul settore dell’Infermieristica nei percorsi di assistenza ospedaliera alla Conferenza Regionale Scienze Infermieristiche, al Forum Leopolda in programma a Firenze il 23 e 24 settembre 2016.

Raccogliere la sfida di ripensare il modello di assistenza infermieristica in ospedale ci impone di riflettere le basi per attivare un’infermieristica ad alto impatto di cura sul paziente con particolare attenzione alla garanzia e al diritto della continuità delle cure. Alcuni punti critici su cui incrementare la riflessione clinica e orientare l’attenzione della comunità professionale infermieristica sono:

  1. Promuovere un ambiente di lavoro positivo, con particolare attenzione alla manutenzione del buon clima interno, alla soddisfazione professionale legati ai risultati.
  2. Garantire una supervisione di sostegno al professionista che si misura con le nuove sfide al fine di attivare e sostenere il miglioramento della performance professionale ad alto impatto sull’utente.
  3. Cura delle relazioni e sostegno al cambiamento per performance ottimali della forza lavoro infermieristica con attenzione al genere, alla sicurezza e al benessere organizzativo.
  4. Produrre raccomandazioni e consolidare la Best Practice per migliorare i risultati di salute attraverso l’inserimento degli Infermieri nelle reti dei servizi e nei team interprofessionali.
  5. Valorizzare gli approcci innovativi identificati, adattati e disseminati per colmare i divari tra il sistema sanitario e i bisogni della comunità in modo che le persone abbiano l’assistenza di cui necessitano lungo tutto il corso della vita.
  6. Sviluppare Linee Guida da implementare in modo incisivo per il riconoscimento
    dell’eccellenza nella pratica infermieristica.

Segui la diretta streaming

Sessione pomeridiana. Il ruolo dell’infermiere nel futuro. Parlano il presidente del collegio ipasvi dott. Danilo Massai, dott. Aceti coordinatore nazionale del tribunale dei diritti del malato, dott.ssa Mangiacavalli

Allegato

Programma FORUM DELLA SOSTENIBILITÀ E OPPORTUNITÀ NEL SETTORE DELLA SALUTE