Gli infermieri dell’Opi di Firenze-Pistoia lanciano il corso base di ecografia

Corso base di ecografica infermieristica

Corso base di ecografica infermieristica, secondo appuntamento formativo autunnale di Opi Fi-Pt 

Tornano i corsi formativi di Opi Firenze Pistoia, ecco la seconda giornata prevista mese di settembre. 

Giovedì 12 settembre in via Pierluigi da Palestrina 6 a Firenze, nell’aula Calamandrei dalle 8.30 alle 17.30 avrà luogo la quarta edizione del corso base di ecografia infermieristica: accesso vascolare in dialisi.

I crediti Ecm previsti sono 12,8. Gli obiettivi generali riguardano il conoscere e provare l’uso dell’ecografo per l’incannulazione venosa periferica; conoscere le caratteristiche ecografiche e specifiche delle Fav native e protesiche. L’obiettivo Ecm invece riguarda i contenuti tecnico professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica e malattie rare. 

Il programma prevede alle 8.15 la registrazione dei partecipanti, alle 8.30 la presentazione del corso a cura di Francesco Rossi. La prima sessione s’intitolerà la “tecnica ecografica” e riguarderà alle 8.40 la fisica degli ultrasuoni, poi lo strumentario: ecografo, sonde e loro funzionamento e diversità di uso, a seguire anatomia normale ed ecografica dei vasi del braccio (vene, arterie, artefatti, trombosi, flogosi) e si concluderà alle 10.30 con l’ecografo nella pratica quotidiana. Inizierà quindi la prima sessione pratica: “La valutazione ecografica dei vasi”.

Alle 11 si tratterà di eco-fisiologia di vene e arterie: dimostrazione sui vasi dei discenti; eco-fisiologia dei vasi arterializzati, presenza di 2 pazienti con Fav, disponibili per dimostrazione. La seconda sessione s’intitolerà l’ecografia a servizio dei pazienti. Alle 12.30 sarà si affronterà il tema “Panoramica delle aree assistenziali dove l’ecografo trova utilizzo nella pratica assistenziale”.

Poi la pratica clinica in sala dialisi: funzioni utilizzate, obiettivi, razionale operativo. 

Alle 13 verrà fatta la pausa pranzo. La terza sessione avrà il titolo di “La puntura eco guidata in emodialisi”. Alle 14 si parlerà di tecniche di puntura eco guidata. La quarta sessione pratica avrà il titolo “La puntura eco guidata in emodialisi”. Alle 15 si parlerà della check list delle cose da fare prima di cominciare un’ecografia, poi prove di puntura in eco guida e infine applicazioni delle funzioni di base di puntura in eco guida con l’utilizzo di cosce di tacchino. Alle 17 discussione guidata e a seguire alle 17.30 verrà fatto il test Ecm e di gradimento. 

La partecipazione è riservata agli infermieri, l’iscrizione è obbligatoria e da effettuarsi tramite il gestionale Tom: https://tom.opifipt.it/.

Il contributo iscrizione per gli iscritti Opi Firenze Pistoia è di 20 euro e per gli iscritti altri Opi è invece di 40 euro. Il pagamento è da effettuarsi tramite bonifico bancario Banca Intesa Sanpaolo Iban IT07K0306913837100000000554; causale Corso 2019.02 – indicare nome, cognome e data del corso. Si ricorda che la copia della ricevuta deve essere inviata per mail a protocollo@opifipt.it almeno una settimana prima della data del corso. L’iscrizione si intende perfezionata solo al ricevimento della ricevuta di pagamento, in mancanza non sarà possibile la partecipazione al corso.

Redazione NurseTimes

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Concorso infermieri Puglia: pubblicate le date e gli argomenti della prima prova

La Asl Bari accelera sul concorso per 566 infermieri in Puglia Pubblicato il diario della…

8 ore ago

Gli infermieri non possono guidare le automediche

L'ordine degli infermieri sostiene la battaglia della professionista che si è rifiutata di guidare un'automedica.…

9 ore ago

Chirurgia del pancreas: le nuove frontiere dell’Aou Pisana

Tre pazienti con esiti di pancreatiti acute severe sono stati sottoposti con successo a impianto…

11 ore ago

Menopausa: i benefici derivanti da alimentazione e terapie sostitutive

Questa fase della vita può influenzare in negativo la qualitĂ  della vita. I consigli per…

12 ore ago

Coronavirus, Speranza: “Distanza di un metro anche sui treni regionali”

Il ministro della Salute ha ribadito la necessitĂ  di adottare ancora le misure di sicurezza…

14 ore ago