700 euro di idennità per testare il vaccino anti-Covid

Sarà di 700 euro l’indennità per testare il vaccino per il Coronavirus. Ne da notizia l’Istituto Spallanzani di Roma. Dal 24 agosto "il vaccino sarà somministrato a…

Sarà di 700 euro l’indennità per testare il vaccino per il Coronavirus. Ne da notizia l’Istituto Spallanzani di Roma.

Dal 24 agosto “il vaccino sarà somministrato a 90 volontari” spiega l’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato.

“Sono arrivate le prime dosi del vaccino completamente made in Italy pronto ora alla fase di sperimentazione sull’uomo… l’iniziativa è finanziata dalla Regione Lazio con un investimento da 5 milioni di euro insieme al ministero della Ricerca” aveva annunciato in un post su Facebook il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.

Già superato il tetto delle 70 manifestazioni di interesse. Presto inizierà lo screening degli uomini e delle donne che si sono messi a disposizione.

I 700 euro saranno una sorta di rimborso per il tempo dedicato al test del vaccino, visto che l’ordinamento italiano, a differenza degli Stati Uniti, non prevede il pagamento di chi si presta alla sperimentazione dei farmaci. Le candidature non mancano. Si cercano persone «di ambo i sessi – recita l’annuncio diffuso dallo Spallanzani – di età compresa tra i 18 e i 55 anni, oppure tra i 65 e gli 85 anni, iscritti al Servizio sanitario nazionale». Non devono aver partecipato ad altri studi clinici nell’arco dell’ultimo anno e non devono aver contratto il virus e devono essere in salute dal punto di vista fisico e psicoattitudinale.

Fonti: Corriere della Sera; Luca Monaco, la Repubblica; Salute Domani

Cristiana Toscano

Leave a Comment
Share
Published by
Cristiana Toscano

Recent Posts

Le persone con tumore del polmone o testa-collo potrebbero essere più resistenti al Covid

Le persone colpite da tumore del polmone e della testa-collo potrebbero essere più resistenti alla…

56 minuti ago

Concorso di mobilità per infermieri in Puglia: pronta la graduatoria

Finalmente la graduatoria per il concorso pugliese di mobilità per 566 infermieri è pronta La…

2 ore ago

Apnea ostruttiva del sonno, variabilità da notte a notte

I pazienti con apnea ostruttiva del sonno possono presentare una considerevole variabilità da notte a…

2 ore ago

Guida al buon uso del pronto soccorso

Covid-19, in ospedale in sicurezza: ecco la “guida al buon uso del pronto soccorso” dal…

2 ore ago

Nuovi Lea. Che fine ha fatto il “Decreto Tariffe”? Approvarlo subito per rendere esigibili i nuovi diritti dei pazienti e ridurre le disuguaglianze

La scadenza fissata era febbraio 2018, ma del cosiddetto “decreto tariffe”, quello cioè che avrebbe…

2 ore ago

Concorso di mobilità per infermieri in Puglia: la Fials sollecita la pubblicazione della graduatoria

La Fials sollecita la pubblicazione della graduatoria del Concorso di mobilità per infermieri in Puglia…

3 ore ago