Il saluto dell’ex Ministro Grillo “Ho guardato da vicino cosa significa essere dalla parte dei pazienti”

In un post su Facebook il saluto dell'ex Ministro della Salute Giulia Grillo "Grazie di cuore per tutti i messaggi che mi state inviando. È…

In un post su Facebook il saluto dell’ex Ministro della Salute Giulia Grillo

“Grazie di cuore per tutti i messaggi che mi state inviando.

È stato un anno incredibile. Ho guardato da vicino cosa significa essere dalla parte dei pazienti, nelle corsie e negli ambulatori, nei pronto soccorso, nelle strutture d’eccellenza e in quelle più piccole ma indispensabili.

Ho stretto migliaia di mani, incontrato occhi curiosi e a volte severi, ho parlato a esperti, alle più alte istituzioni e ai pazienti, alle loro famiglie, a chi mi chiedeva un’attenzione anche di pochi istanti.

Sono una persona più ricca, perché ora so che dietro alla parola salute c’è un mondo. Un universo di professionisti, di lavoratori che vanno avanti nonostante tutto. Un esercito di precari, di studenti, di volontari. E poi ci sono le persone che soffrono, la loro dignità, il loro sorriso timido, l’urgenza di farsi ascoltare.

Essere ministro è stato un privilegio, ho lavorato duramente e con passione per farlo al meglio. Qualche volta posso dire di aver portato soluzioni e cambiamento, altre volte di aver fatto comunque il mio dovere con onestà intellettuale e rigore morale.

Ringrazio chi è stato con me in questi lunghi mesi spesso in salita, condividendo le ansie e gli entusiasmi. Grazie a ai colleghi e amici del Movimento 5 Stelle e a tutti coloro che hanno reso questi 14 mesi indimenticabili.

Il rilancio della sanità pubblica, la difesa e la valorizzazione del nostro sistema sanitario, il diritto alla salute di tutti, nessuno escluso, sono stati la mia unica bussola. Il lavoro da compiere per un ministro della Salute è immane ed entusiasmante e sono felice di non essermi mai sottratta.

Per questo ringrazio la mia famiglia che ho trascurato, ora passerò un pò più di tempo con mio figlio Andrea e con il mio compagno Gianluca.

Faccio un grande in bocca al lupo al Presidente Conte e al nuovo ministro della Salute, Roberto Speranza, sicura che agiranno per il bene dell’Italia, e per tutelare il nostro prezioso servizio sanitario nazionale, la più grande infrastruttura del nostro Paese. ⭐⭐⭐⭐⭐”

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Manovra 2021: Carbone (Fials) insoddisfatto, sciopero generale il 4 dicembre.

Le risorse stanziate per il momento dal disegno di legge di bilancio 2021 non bastano…

10 ore ago

”Ho preso il telefono e abbiamo fatto una videochiamata, così è riuscita almeno a salutare la figlia”

Nonna Lucia (Luci per me) è ricoverata da diversi giorni nel nostro reparto. Ha avuto…

11 ore ago

Concorso pubblico per infermieri ASST FBF Sacco di Milano

In esecuzione della deliberazione n. 1076 del 12 ottobre 2020  è indetto concorso pubblico, per…

12 ore ago

Infermieri: avviso pubblico presso l’A.S.P. Laura Rodriguez. In allegato bando

Bando di selezione pubblica, per soli titoli, per la formazione di una graduatoria finalizzata ad…

12 ore ago

Infermieri BAT (Papagni), donazione plasma iperimmune: Un’organizzazione da potenziare

Inizia così l’appello lanciato sui canali social dalla ASL BT ( rivolto ai cittadini per sensibilizzarli alla…

12 ore ago