In PS per una ferita al ginocchio: solo i carabinieri riescono a fermare Brozovic

Le aggressioni ai danni del personale sanitario in servizio negli ospedali italiani non giungono solamente dai comuni cittadini. Ora a pretendere di essere visitati prima…

Le aggressioni ai danni del personale sanitario in servizio negli ospedali italiani non giungono solamente dai comuni cittadini.

Ora a pretendere di essere visitati prima di tutti ci sono anche i calciatori di serie A o i loro amici.

È quanto è accaduto al Pronto Soccorso dell’ospedale San Carlo di Milano in occasione dell’accesso del calciatore Marcelo Brozovic. Il centrocampista dell’Inter, giunto in taxi in seguito alla sospensione della patente rimediata, ha accompagnato un suo connazionale che presentava un’escoriazione al ginocchio.

Dopo pochi minuti di attesa è andato su tutte le furie, notando come i casi più critici di quelli del 42enne suo amico venissero visitati prima.

A nulla è servito l’intervento di due guardie giurate e di altrettanti infermieri. Per far tornare la calma è stato necessario l’intervento dei carabinieri.

Secondo quanto riferito dal personale ospedaliero, il calciatore dell’Inter sarebbe apparso estremamente agitato, continuando ad urlare e ad interrompere il lavoro del personale con richieste immotivate e frasi offensive.

«Il personale ha riferito che i toni di voce si sono fatti subito molto alti, continuava a ripetere “muovetevi, muovetevi, fate in fretta” con varie parolacce annesse»

Gli uomini dell’Arma hanno dovuto accompagnarlo fuori dall’ospedale, riuscendo successivamente a farlo ragionare.

«Alla fine, dopo aver parlato con i carabinieri, ha chiesto scusa. Nessuno del personale coinvolto ha ritenuto di dover procedere nei suoi confronti, non sono state pronunciate né minacce né ingiurie dirette esplicitamente contro qualcuno», spiegano i dirigenti ospedalieri.

Dott. Simone Gussoni

Dott. Simone Gussoni

Il dott. Simone Gussoni è infermiere esperto in farmacovigilanza ed educazione sanitaria dal 2006. Autore del libro "Il Nursing Narrativo, nuovo approccio al paziente oncologico. Una testimonianza".

Leave a Comment
Share
Published by
Dott. Simone Gussoni

Recent Posts

Roma, il 15 ottobre la manifestazione nazionale degli infermieri: c’è anche Nurse Times

L'iniziativa, promossa dal sindacato Nursing Up, è in programma dalle 9 al Circo Massimo. Saremo…

38 minuti ago

Opi Trieste, finisce l’era Paoletti: si attende il nome del nuovo presidente

Dopo 15 anni, l'Ordine provinciale del capoluogo friulano cambia guida: per la successione si fa…

1 ora ago

Coronavirus, Omceo Roma sull’aumento di casi nel Lazio: “Situazione sotto controllo”

Il presidente dell'Ordine dei medici capitolino, Antonio Magi, non concorda con l'allarme lanciato da Walter…

2 ore ago

Infermieri il 15 ottobre tutti insieme in una piazza unitaria: basta divisioni

Il 15 ottobre gli infermieri manifesteranno a Roma per rivendicare il loro diritto ad una…

2 ore ago

Mercato illegale dei farmaci online: oscurati 6 siti

Vendevano medicinali soggetti a ricetta medica e dispensabili soltanto da una farmacia Nuova operazione dei…

2 ore ago

Tumore al seno, al via “LILT for Woman – Campagna Nastro Rosa 2020”

Per tutto il mese di ottobre sarà possibile sottoporsi a visite senologiche gratuite presso le associazioni provinciali…

3 ore ago