In Sicilia 13 gazebo “Udicon” per raccogliere opinioni e denunce di malasanità davanti agli ospedali

Al via la prima fase della campagna Udicon a difesa dei pazienti che si rivolgono ai servizi sanitari siciliani.

A partire da martedì saranno presenti numerose postazione presso le quali poter raccogliere le opinioni dei pazienti siciliani ed eventuali denunce di malasanità.

I punti di raccolta saranno in totale tredici.

Saranno presenti a Palermo agli ospedali Cervello, Villa Sofia, Civico, Ospedale dei Bambini, ospedale Cimino a Termini Imerese, ospedale di Partinico, e ospedale Ingrassia.

A Messina invece i gazebo saranno davanti all’ospedale di Sant’Agata di Militello, l’ospedale Papardo e il Policlinico. A Catania i cittadini potranno esprimere il loro parere davanti l’ospedale Cannizzaro, il Garibaldi e il Policlinico Vittorio Emanuele.

“Per noi si tratta di una battaglia di civiltà – spiega il segretario regionale Udicon, Pietro Feroce

perché troppo spesso in questa terra il sistema sanitario regionale non è stato all’altezza di fornire servizi sanitari adeguati.

I dati che raccoglieremo verranno elaborati e presenteremo all’assessore regionale alla Sanità un dossier sulla base del quale si potrà avviare un miglioramento del servizio sanitario, uno spunto di importante riflessione e al tempo stesso di denuncia sociale ma mirata a ottenere un risultato per tutti”.

“L’iniziativa che parte il 31 luglio dalla Sicilia – conclude il presidente nazionale Denis Nesci – sarà estesa a molte regioni italiane, il lavoro che ne verrà fuori per noi sarà un punto di partenza”.

Simone Gussoni

Fonte

Dott. Simone Gussoni

Il dott. Simone Gussoni è infermiere esperto in farmacovigilanza ed educazione sanitaria dal 2006. Autore del libro "Il Nursing Narrativo, nuovo approccio al paziente oncologico. Una testimonianza".

Leave a Comment
Share
Published by
Dott. Simone Gussoni

Recent Posts

La polizza assicurativa FNOPI copre la somministrazione vaccinale anticovid-19

La polizza professionale messa a disposizione dalla FNOPI per tutti gli iscritti comprende anche la…

2 minuti ago

“Giochi fatti” per il rinnovo degli Organi FNOPI: la “maggioranza bulgara” della Mangiacavalli

E’ tempo di elezioni in seno alla Federazione Nazionale Ordini delle Professioni Infermieristiche. I 102…

3 ore ago

Covid, Fials: Contagiate 102.942 di cui 70% infermiere, sono donne le più colpite.

Evidente disparità di genere Roma, 5 mar. – Femminili 70 contagi professionali ogni 100: le…

16 ore ago

Obesità e obesità infantile in crescita. 6 milioni di obesi in Italia

L'obesità è tra le più diffuse problematiche di salute a livello mondiale e la sua…

17 ore ago

Ema avvia la valutazione dello Sputnik V

L'Ema ha avviato la valutazione del vaccino russo Sputnik V contro il coronavirus. Il Governo…

18 ore ago

Ambulanza in urgenza si schianta contro muro: infermiere 57enne in gravissime condizioni

Un terribile incidente stradale ha coinvolto un’ambulanza della Croce Rossa questa notte. Lo schianto è…

18 ore ago