Infermiere responsabile dell’assistenza del percorso perioperatorio

L’infermiere responsabile dell’assistenza del percorso perioperatorio eroga in autonomia le cure durante tutta l’esperienza che la persona assistita sperimenta nel percorso chirurgico, nelle aree pre-operatorie…

L’infermiere responsabile dell’assistenza del percorso perioperatorio eroga in autonomia le cure durante tutta l’esperienza che la persona assistita sperimenta nel percorso chirurgico, nelle aree pre-operatorie intra-operatorie e post-operatorie.

L’infermiere sostiene accompagna e si relaziona con l’assistito. Lavora in équipe e collabora in sinergia con gli altri professionisti nelle cure anestesiologiche, chirurgiche e di gestione delle tecnologie, con competenze teoriche cliniche e tecnologiche di elevato livello.

Le competenze dell’infermiere responsabile dell’assistenza del percorso perioperatorio
vengono acquisite attraverso programmi formativi accademici specifici o attraverso un percorso di ertificazione di specifiche competenze di natura specialistica. Master specialistico e documentata certificazione sono di garazia delle competenze.

Tale figura inserita in équipe multidisciplinare agisce con autonomia decisionale in ambito assistenziale e collabora in sinergia con altre figure professionali. L’infermiere può operare in ambulatorio di pre-ospedalizzazione chirurgica, nelle sale operatorie, nelle recovery room e PACU. Può operare, inolre, nei campi in cui si praticano tecniche invasive e in Centrale di sterilizzazione.

Fonte: ehealthnews.it (Salvatore Casarano);

Cristiana Toscano

Leave a Comment
Share
Published by
Cristiana Toscano

Recent Posts

FIALS, indicazioni in tema di obblighi vaccinali per gli operatori sanitari

Pubblichiamo la nota FIALS Puglia in riferimento alle ultime “Indicazioni in tema di obblighi vaccinali…

4 ore ago

SIMG su Covid19 – Medici di famiglia al servizio del Paese.

Cricelli: “Prevale forte il nostro senso del dovere, ma nessun medico di medicina generale sia…

4 ore ago

Quarantena è part-time per medici e infermieri in Lombardia

Per i professionisti della sanità in Lombardia la quarantena è part-time o "a scacchiera". In…

5 ore ago

I Supereroi lasciamoli ai cartoni animati

"Oggi dopo 11 anni di professione ho scelto di lavorare al reparto Covid dell'ospedale San…

5 ore ago

FIALS, la mobilità è un diritto

Pubblichiamo la nota di FIALS Puglia riguardante la graduatoria relativa alla procedura aggregata regionale di…

5 ore ago

“Io, Covid positivo, speriamo che me la cavo”

Riceviamo e pubblichiamo le riflessioni di Antonio Savino, dottore in Scienze infermieristiche dell'Aorn Caserta -…

9 ore ago