Con la delibera del Direttore Generale dell’A.O.U. “Luigi Vanvitelli” n. 112 del 8/10/2019 si indice Avviso Pubblico per Conferimento di due borse di studio, della durata di un anno ciascuna, eventualmente prorogabili fino a un massimo di due anni, subordinatamente al trasferimento dei restanti fondi da parte della Società Roche S.p.a, da finanziare con un importo pari ad euro 40 mila omnicomprensivo (€ 20 mila all’anno per ciascuna borsa) per due laureati in Infermieristica

Art. 1 Oggetto dell’Avviso Pubblico

Le borse di studio, della durata di un anno ciascuna, saranno finanziate con un importo pari ad euro 40.000,00 (€ 20.000,00 per ciascuna borsa) da cui verranno detratti i contributi e gli oneri a carico dell’Azienda nonché i contributi e gli oneri a carico dei vincitori; tale finanziamento deriva dal contributo della Società Roche S.p.a. per il potenziamento delle risorse impiegate nell’assistenza infermieristica per l’attuazione del “Progetto di potenziamento delle prestazioni sanitarie dedicate ai pazienti affetti da sclerosi multipla”. Tali fondi sono disponibili presso il Servizio G.R.E.F. di questa Azienda.

Le borse saranno fruite presso la I e la II Clinica Neurologica di questa Azienda.

Art. 2 – Requisiti di ammissione

Gli aspiranti alla selezione per l’assegnazione della Borsa di studio devono essere in possesso dei requisiti
di seguito elencati:

Requisiti Generali

  1. cittadinanza Italiana. Sono equiparati ai cittadini italiani gli italiani non appartenenti alla Repubblica. Per i cittadini degli Stati membri della Comunità Europea si applicano le disposizioni di cui all’art. 38 del D.Lgvo n. 165/01;
  2. idoneità fisica specifica alle funzioni da assolvere. L’accertamento dell’idoneità fisica è effettuata a cura dell’Azienda Ospedaliera, prima dell’inizio dell’attività oggetto della borsa di studio, con l’osservanza delle norme in tema di categorie protette:
  3. iscrizione nelle liste elettorali. Non possono accedere alla procedura per il conferimento della borsa di studio coloro che siano stati esclusi dall’elettorato attivo, nonché coloro che siano stati dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione in presenza del conseguimento dell’impiego mediante la produzione di produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.

La domanda di partecipazione deve pervenire dal giorno 23/10/2019 entro le ore dodici del 6/11/2019.

Redazione Nurse Times

Allegato