Dopo l’annuncio del presidente Siiet, dott. Roberto Romano di qualche settimana fa, arriva oggi anche il ritiro della FNOPI

Gli Stati generali della medicina di Emergenza-Urgenza, voluti dalla Fimeuc, presieduta da Fabiola Fini che un mese fa annunciava “Vogliamo iniziare un percorso che ci porterà alla convocazione degli stati generali della medicina di Emergenza-Urgenza che si terranno a Firenze il 5-6 marzo 2020” con l’intento di coinvolgere tutti i professionisti sanitari impegnati in questo particolare setting assistenziale.

Questa mattina è stato annunciato ufficialmente il ritiro della FNOPI, lasciando solo la parte medica.

La Fnopi ritira così logo ed esperti da tutti i tavoli tecnici, non esistendo i presupposti per un lavoro sinergico con la parte medica in favore della salute dei cittadini.

Una rottura che presuppone una non condivisione del modus operandi degli organizzatori, quasi tutti inseriti nei sindacati medici.

Stati Generali dell’Emergenza Urgenza che potremmo così ribattezzare come gli “Stati Generali dell’Emergenza Urgenza dei laureati in medicina”.

Attendiamo, a questo punto doveroso, un chiarimento da parte della FIMEUC.

Redazione Nurse Times