Inizia la “Settimana dell’infermiere” – Collegio Ipasvi di Rovigo

Iniziata con successo la “Settimana dell’Infermiere” con il Corso tenuto a Trecenta lunedì 9 maggio.  Prossimo appuntamento sabato 14 presso la Casa di Cura Città…

Iniziata con successo la “Settimana dell’Infermiere” con il Corso tenuto a Trecenta lunedì 9 maggio. 

Prossimo appuntamento sabato 14 presso la Casa di Cura Città di Rovigo con il Corso Ecm sulla Deontologia e una rappresentazione teatrale a cura dell’attore Marco Silvestrini.

Non poteva esserci inizio migliore per la “Settimana dell’Infermiere”, iniziativa promossa e realizzata dal Collegio Ipasvi di Rovigo per celebrare la Giornata Internazionale dell’Infermiere che ogni anno si celebra il 12 maggio.

L’incontro, tenutosi lunedì pomeriggio nell’Auditorium dell’Ospedale di Trecenta con il patrocinio delle Aziende Ulss 18 e 19, ha ricevuto un ottimo riscontro sia in termini di partecipazione che di consenso grazie al relatore Andrea Rinaldo e al tema proposto, quanto mai attuale, “La tutela dei dati personali nel settore sanitario”.


“Siamo molto contentiha affermato Marco Contro, presidente Ipasvi provincialedi avere inaugurato la Settimana dell’Infermiere a Trecenta in quanto è la prima volta che il Collegio Ipasvi organizza un Corso in tale sede. Uno degli obiettivi che ci siamo prefissi, come Direttivo, è quello di raggiungere i nostri colleghi realizzando iniziative nelle varie realtà provinciali. Non a caso il nostro Gruppo è composto da infermieri che operano in tutto il territorio di Rovigo. La privacy è un tema trasversale che riguarda tutti i settori della nostra professione e tutti gli ambiti di appartenenza, da quello pubblico a quello privato, da quello ospedaliero a quello territoriale”.

“Trattare i dati personali

ha sottolineato il docente Andrea Rinaldo nel corso della propria presentazioneè pericoloso e una grande responsabilità. Servono attenzione, preparazione sull’argomento e professionalità visto che, quotidianamente, chi lavora in sanità è chiamato a tutelare i diritti delle persone e la dignità degli utenti. Nel Codice deontologico della professione infermieristica, precisamente nell’articolo 26, infatti, viene spiegato che l’infermiere assicura e tutela la riservatezza nel trattamento dei dati relativi all’assistito. Nella raccolta, nella gestione e nel passaggio dei dati, l’infermiere si limita a ciò che è attinente all’assistenza”.

Il Codice deontologico dell’infermiere sarà al centro dell’attenzione del prossimo appuntamento con la “Settimana dell’Infermiere” che si terrà sabato mattina nella sala Convegni della Casa di Cura Città di Rovigo, patrocinante dell’evento. Protagonisti due rappresentanti del Direttivo Ipasvi, il presidente Marco Contro e il consigliere Sandra Rizzatello, relatori del Corso accreditato Ecm rivolto a 75 professionisti ma aperto anche a uditori esterni. Prima della chiusura del Corso, inoltre, avrà luogo una rappresentazione teatrale proposta dall’attore e regista Marco Silvestrini dal titolo “Uomo/Professionista: Voci”, un momento di condivisone di esperienze, emozioni e pensieri dei professionisti della salute. Un’occasione propizia per trasmettere il messaggio lanciato dalla Federazione nazionale Ipasvi per la Giornata Internazionale dell’Infermiere: “Prendersi cura delle persone, con le giuste competenze, in ogni momento della loro vita. Questa è la professione infermieristica”.

Ufficio Stampa Collegio Ipasvi Rovigo

REDAZIONE NURSE TIMES

Michele Fighera

Nato a Bari, ha conseguito il master in management per le funzioni di coordinamento, con la passione di scrivere, editor in infermiere professionista e presso nursetimes, lavora come coordinatore in cardiochirurgia.

Leave a Comment
Share
Published by
Michele Fighera

Recent Posts

Rinnovo Opi Firenze – Pistoia: il Tar dichiara inammissibile il ricorso presentato dalla lista “Ordine cambia stile”

Rinnovo degli organi direttivi dell'Opi Firenze - Pistoia: il Tar Toscana dichiara inammissibile per difetto…

7 ore ago

Infermieri: avviso di selezione urgente presso il “Riuniti” di Foggia

Avviso di selezione - Urgente per Sars-Cov 2 - per Infermieri presso l'A.O.U. "Ospedale Riuniti"…

7 ore ago

Muore un volontario del vaccino anti-Covid, ma non aveva ancora ricevuto la dose

Un volontario nella sperimentazione brasiliana del vaccino sperimentale contro il coronavirus di AstraZeneca è morto.…

10 ore ago

Superlieviti e farine di grani speciali, ecco la ricetta per il “pane della salute”

Gli ingredienti, oggetto di uno studio specifico, sono stati selezionati nei laboratori delle Università di…

11 ore ago

Neonata positiva al Covid abbandonata in ospedale a Palermo

Anna, sei mesi, positiva al Covid-19, sola. La donna, una rom, che l’ha portata al…

12 ore ago