Somministrando due o più principi attivi contemporaneamente potrebbero verificarsi delle interazioni farmacologiche

Questo fenomeno potrebbe generare un potenziamento o un antagonismo degli effetti di un farmaco a causa di un altro. Potrebbero inoltre verificarsi effetti inattesi.

Il settore delle interazioni tra farmaci presenta una marcata distanza tra l’evoluzione delle conoscenze teoriche e la possibilità di tradurre i risultati prodotti in laboratorio, in regole di pratica clinica, direttamente applicabili alle persone assistite.

Particolare attenzione va posta ai pazienti sottoposti a politerapie. L’assenza di informazioni direttamente applicabili nel contesto quotidiano costringe spesso i professionisti sanitari ad un approccio empirico basato sul “buon senso” o sulla propria esperienza personale anziché sulle evidenze scientifiche.

Frequenti casi di interazioni tra farmaci con esiti sfavorevoli hanno destato grande clamore, creando ulteriore diffidenza verso i farmaci nella popolazione. Occorre non sottovalutare anche le possibili interazioni tra farmaci e alimenti.

Proponiamo di seguito un utile strumento presente sul sito Torrinomedica.it, che permette di verificare in un istante ogni possibile interazione per ogni singolo farmaco oppure di verificare la compatibilità tra due farmaci inserirti nelle caselle di testo.

Clicca QUI per verificare la compatibilità tra due o più farmaci.

Simone Gussoni

Per approfondire:

  • Garattini S, Nobili A. Interazione tra farmaci. Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri. Pavia, Selecta Medica 2003.
  • Interazioni in: Guida all’uso dei farmaci 2. Ministero della Salute. Milano, Masson Spa 2003: 549-602. www.guidausofarmaci.it/pag21000.htm (ultimo accesso verifi- cato il 27/04/2005).
  • www.informazionisuifarmaci.it/database/fcr/sids.nsf/Intera- zione?OpenForm (ultimo accesso verificato il 20/04/2005).
  • www.arizonacert.org (ultimo accesso verificato il 20/04/2005).
  • http://medicine.iupui.edu/flockhart/ (ultimo accesso verificato il 20/04/2005).
  • http://www.torrinomedica.it

Articolo correlato

Interazione tra farmaci