Il Collegio della provincia lombarda ha fissato in duemila euro la somma da destinare al vincitore. E’ possibile presentare domanda entro il 20 marzo 2017

PAVIA – Duemila euro a copertura parziale della somma versata per l’iscrizione al secondo anno del corso di laurea magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche per l’anno accademico 2016-2017: è questa la somma della borsa di studio bandita dal Collegio Ipasvi di Pavia riservata ai laureandi che conseguiranno il titolo di dottore magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche nella sessione di laurea prevista per il mese di novembre del 2017, iscritti presso qualunque Ateneo italiano e regolarmente iscritti all’albo Ipasvi tenuto dal Collegio della provincia di Pavia.

Il premio della borsa di studio (di duemila euro) verrà corrisposto al vincitore in un’unica soluzione nel corso di un momento celebrativo che verrà organizzato dall’Ipasvi di Pavia. Le domande di partecipazione dovranno essere redatte esclusivamente sul modello che è possibile scaricare dal sito www.ipasvipavia.it o richiedendolo presso la sede del Collegio della cittadina lombarda, in via Flarer 10.
Al bando di concorso non possono partecipare i membri del consiglio direttivo o del collegio dei revisori dei conti appartenenti all’Ipasvi della provincia di Pavia e saranno esclusi, dal bando stesso, tutti coloro che avranno presentato la domanda con documentazione incompleta o che non abbiano, alla data di scadenza, i requisiti di ammissione richiesti, oltre a coloro che avranno prodotto dichiarazioni mendaci.

La data di scadenza del bando è fissata per il 20 marzo del 2017. Le domande dovranno essere presentate entro le ore 12 di quella data o in busta chiusa tramite consegna diretta a mano (in orario di ufficio) presso la sede del Collegio di Pavia (in via Flarer, 10) o inviandole, attraverso la posta elettronica certificata, all’indirizzo ipasvipavia@pec.it.
La domanda dovrà essere corredata della copia di un documento di identità valido e della certificazione o della dichiarazione sostitutiva che attesti l’avvenuta iscrizione al secondo anno accademico del corso di Laurea magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche. A completamento della domanda, dovrà pervenire, entro il 5 dicembre del 2017, la certificazione rilasciata dall’Ateneo attestante il conseguimento del titolo di studio.

Il criterio per la stesura della graduatoria e la selezione del vincitore terrà contro del valore votazione punteggio finale di conseguimento della laurea magistrale in Scienze infermieristiche ed ostetriche. La graduatoria verrà definita assegnando al punteggio più alto la borsa di studio. In caso di punteggio uguale verrà premiato il laureato con maggiore anzianità di iscrizione all’albo professionale.

Il collegio Ipasvi di Pavia non assume alcuna responsabilità nel caso di dispersione della domanda a causa dell’errata indicazione del recapito da parte del candidato o da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento di indirizzo indicato nel lavoro presentato, né per eventuali disguidi postali non imputabili al Collegio stesso. Il termine per la presentazione della domanda è perentorio e per questo non saranno prese in considerazione le domande che, per qualsiasi ragione, verranno presentate o spedite al di fuori del termine stabilito.

Salvatore Petrarolo

Allegato

BANDO DI CONCORSO DELLA BORSA DI STUDIO