Ladri rubano strumenti dal reparto di pediatria, uno sconosciuto li riacquista il giorno dopo

Uno spregevole gesto compiuto ai danni dei piccoli pazienti ricoverati nel reparto di pediatria dell’ospedale Ca’ Foncello di Treviso è stato reso meno amaro dalla…

Uno spregevole gesto compiuto ai danni dei piccoli pazienti ricoverati nel reparto di pediatria dell’ospedale Ca’ Foncello di Treviso è stato reso meno amaro dalla donazione di un anonimo benefattore.

Alcuni giorni fa uno o più ladri si sono introdotti all’interno della cosiddetta “Oasi Pediatrica”, che dal 2014 si occupa di rendere più spensierati i periodi di ricovero dei bambini malati. Grazie ad un gruppo di volontari e a numerosi strumenti, la musicoterapia è stata introdotta nel reparto riservato ai più piccoli.

Pochi giorni dopo l’incredibile furto che ha indignato l’intera popolazione, un imprenditore che ha chiesto di rimanere anonimo ha consegnato personalmente presso la segreteria del reparto svariati strumenti musicali, dal valore di centinaia di euro, che andranno a sostituire quelli impropriamente sottratti.

La musicoterapia potrà pertanto proseguire grazie all’impegno dei volontari dell’associazione “La musica di Angela” e alle maracas, tastiere, tamburelli, xilofoni, flauti regalati da una persona dal cuore d’oro.

Simone Gussoni

Dott. Simone Gussoni

Il dott. Simone Gussoni è infermiere esperto in farmacovigilanza ed educazione sanitaria dal 2006. Autore del libro "Il Nursing Narrativo, nuovo approccio al paziente oncologico. Una testimonianza".

Leave a Comment
Share
Published by
Dott. Simone Gussoni

Recent Posts

Washington, la storia dell’ultracentenaria invincibile: dopo l’influenza spagnola, sconfigge il Covid

Marilee Shapiro Asher, artista di 107 anni, è sopravvissuta a un'altra pandemia. Si chiama Marilee…

47 minuti ago

Ginevra, infermieri in piazza: chiesta modifica del piano orario

Al centro delle rivendicazioni, l'imposizione della pausa di un'ora a metà giornata negli Ospedali universitari…

2 ore ago

Roma, morte di mamma e figlia dopo il parto: indagati due medici

L'episodio si è verificato nel novembre 2019 all'ospedale Sant'Eugenio. Per il pm sarebbe stato fatale…

3 ore ago

Udine, protesta in piazza contro le liste d’attesa infinite

La manifestazione è stata organizzata dall’Associazione di tutela diritti del malato. A Udine la gente…

3 ore ago

Snami: “Vaccini anti-influenzali in farmacia? Una sciocchezza”

Il Sindacato nazionale autonomo medici italiani non le manda a dire: "I farmacisti usino altri…

4 ore ago

Coronavirus, Speranza: “Obbligo di test per chi arriva dalla Francia”

Il ministro della Salute vuole proseguire sulla linea della massima prudenza. “Ho firmato una nuova…

4 ore ago