Le novità del nuovo dpcm 3 dicembre

Ieri, in conferenza stampa, il premier Giuseppe Conte ha presentato le misure per il contenimento del coronavirus del nuovo dpcm 3 dicembre che sarà in vigore fino al 15 gennaio.

Il Governo mantiene la linea della suddivisione dell’Italia in zone di rischio. Per questo motivo, le regole da seguire a Natale e a Capodanno saranno diverse in base all’area in cui ci si risiede.

Dal 21 dicembre al 6 gennaio non ci si potrà più spostare tra regioni. Nelle giornate del 25 e del 26 dicembre 2020 e del 1 gennaio 2021 è vietato ogni spostamento anche tra Comuni. Regole, queste, che valgono su tutto i territorio nazionale. Oltre che per motivi di necessità, “in ogni caso sarà sempre consentito il rientro nel comune dove si ha residenza, domicilio o dove è la proprio abitazione” ha detto Conte in conferenza.

 A Capodanno coprifuoco fino alle 7 del mattino.

Le scuole superiori torneranno a svolgere lezioni in presenza al 75% a partire dal 7 gennaio 2021.

Nelle zone gialle i ristoranti resteranno aperti a pranzo anche a Natale, Santo Stefano, Capodanno e l’Epifania dalle 5 alle 18 (massimo 4 persone al tavolo se conviventi).

Per zone gialle e arancioni niente riapertura per i centri commerciali nei fine settimana e nei giorni festivi, ma negozi aperti fino alle 21 fino al 6 gennaio.

“In un sistema libero e democratico non possiamo entrare nelle case dei cittadini con stringenti limitazioni, ma solo una forte raccomandazione: non ricevere a casa persone non conviventi, soprattutto in queste occasioni” ha detto Conte.

Il nuovo dpcm 3 dicembre.

Cristiana Toscano

Leave a Comment
Share
Published by
Cristiana Toscano

Recent Posts

Asp Reggio Calabria: concorso per 77 infermieri

Con la delibera n°37 del 14/01/2021 l'ASP di Reggio Calabria indice un concorso pubblico a…

5 ore ago

Cellule staminali tumorali e resistenza alle terapie

In molti tumori identificata la presenza di cellule neoplastiche dotate di cellule staminali tumorali (Cancer…

6 ore ago

Infermiere specialista nel rischio infettivo: l’Acinetobacter baumannii

Acinetobacter baumannii e rifabutina: il farmaco per la tubercolosi uccide il superbatterio farmaco-resistente. Lo studio…

7 ore ago

Cellule cancerose vanno in letargo, così resistono alla chemioterapia

Le cellule cancerose sono in grado di ibernarsi quando una minaccia come il trattamento chemioterapico…

8 ore ago

Conseguenze del fumo nei pazienti con Crohn e colite ulcerosa

I pazienti con malattia infiammatoria cronica intestinale (IBD) che fumano sigarette o che le hanno…

9 ore ago

Il suicidio aumenta in pandemia. Chiusa la psichiatria del Fabio Perinei-Ospedale della Murgia.

La psichiatria dell'Ospedale della Murgia ha chiuso da diverse settimane per fare posto a un…

9 ore ago