Sofia e Giulia sono due bambine originarie della Sardegna che hanno deciso di donare i propri capelli a chi purtroppo li ha perduti combattendo contro una malattia oncologica.

Le due giovani hanno preso parte all’iniziativa promossa dall’associazione CharlieBrown che si pone come obiettivo la realizzazione dei desideri dei bambini e ragazzi affetti da gravi patologie.

In tale occasione ha lanciato l’iniziativa “Contro il Cancro Mettici la Testa” che raccoglie i capelli veri dei donatori per farne parrucche da donare alle bambine che hanno perso i capelli perchè stanno combattendo una lotta contro il cancro, ridando così alle ragazze che li ricevono un pò di forza e fiducia in loro stesse.

Spesso, la perdita di tutti i capelli può rappresentare un momento drammatico nella lotta alla malattia in cui coloro che la subiscono possono vergognarsi ad uscire di casa o farsi vedere dagli altri, per la paura di sentirsi giudicati. Ciò provoca una perdita di fiducia in se stessi e nel proprio corpo.

Due delle protagoniste dell’iniziativa sono state proprio Sofia e Giulia, che a Cagliari hanno deciso di donare le loro lunghe chiome alle bambine più bisognose.

Sono state immortalate sorridenti davanti alla macchina fotografica insieme ad altre ragazze che hanno deciso di compiere questo gesto generoso.

Giulia e Sofia sono rimaste nel cuore dei presenti più degli adulti proprio per la loro tenera età. Pur frequentando ancora le scuole elementari, hanno già compreso cosa significhi donare alle persone meno fortunate di loro. Molte bambine della loro età potrebbero vivere un gesto simile come un momento drammatico, ma per loro non è stato affatto così.

Si sono dimostrate sorridenti e spensierate capendo quanto bene potessero fare con quel piccolo, ma grande atto di generosità

Simone Gussoni