Le Università ripartono

Le università ripartono con gioia di ricominciare. "Abbiamo fatto migliaia di ore di corso ed esami e lauree online nei mesi scorsi, ma l'università deve…

Le università ripartono con gioia di ricominciare. “Abbiamo fatto migliaia di ore di corso ed esami e lauree online nei mesi scorsi, ma l’università deve tornare a essere un luogo di incontri, di interazione, di contatti” ha detto il rettore dell’Università di Padova Rosario Rizzuto.

Le regole per tornare in aula sono semplici: chi sta male resta a casa, la mascherina deve essere sempre sul volto e posizionata correttamente. Inoltre, sarà mantenuto il distanziamento sociale, spesso con l’aiuto della segnaletica e nei posti a sedere. Sarà ovviamente necessario lavarsi spesso le mani e usare le app di tracciamento.

Per le strutture sia pubbliche che private è tempo di riaprire le porte degli atenei. Le università ripartono e la ripartenza si baserà anche sulla didattica mista.

Il ministro dell’Università e della Ricerca Gaetano Manfredi ha suggerito che lo svolgimento delle lezioni, che riprenderà a pieno regime a ottobre, venga svolto sia in presenza che a distanza lasciando – ove fosse possibile – scegliere agli studenti il metodo di frequenza. I rettori hanno accolto l’invito e allo stesso tempo vogliono sponsorizzare l’app Immuni, per il contenimento dell’epidemia.

Fonte: Il mattino di Padova

Cristiana Toscano

Leave a Comment
Share
Published by
Cristiana Toscano

Recent Posts

Opi Potenza riparte dai giovani: intervista al nuovo presidente Serafina Robertucci

Il movimento Infermieri in Ordine ha vinto le elezioni per il rinnovo del direttivo, scalzando…

2 ore ago

Coronavirus, “Epidemia in rapido peggioramento”: le restrizioni spiegate dal report del ministero

Ecco cosa dice il documento relativo al periodo 12-18 ottobre 2020. “L’epidemia è in rapido peggioramento e…

3 ore ago

Coronavirus, primo sanitario deceduto in Calabria: è un’infermiera di Catanzaro

La collega, 56enne, prestava servizio nell’Unità Breast Unit dell’ospedale “Pugliese-Ciaccio”. Si allunga l'elenco di morti…

5 ore ago

Coronavirus, Nursind a Regione Umbria: “Servono assunzioni e test”

Di seguito la lettera, a firma del coordinatore regionale Marco Erozzardi, inviata alla governatrice Donatella…

5 ore ago

Coronavirus, nuovo report Nursing Up: “Impietosi i dati della carenza di personale”

Il presidente del sindacato, Antonio De Palma, lancia l'allarme relativo alle regioni Lombardia, Campania, Piemonte…

6 ore ago

Nuovo Dpcm, continuano le proteste nelle città italiane

Diverse manifestazioni, dai toni non sempre pacifici, hanno avuto luogo a Milano, Torino, Napoli, Trieste...…

7 ore ago