Liguria, istituito l’elenco regionale degli oss

L’iscrizione al nuovo registro, che va aggiornato ogni sei mesi, è volontaria e non costituisce titolo per l’esercizio dell’attività. La Giunta della Regione Liguria, su…

L’iscrizione al nuovo registro, che va aggiornato ogni sei mesi, è volontaria e non costituisce titolo per l’esercizio dell’attività.

La Giunta della Regione Liguria, su proposta della vicepresidente e assessore alla Sanità, Sonia Viale (foto), ha approvato la delibera che istituisce l’elenco regionale degli operatori socio-sanitari, da aggiornare ogni sei mesi, in attuazione della legge approvata all’unanimità dal Consiglio il 17 dicembre scorso. L’iscrizione è volontaria – non costituisce titolo per l’esercizio dell’attività – e si effettua presentando un’autocertificazione che attesti i titoli che abilitano all’esercizio della professione. Di questi ultimi si verificherà poi la veridicità attraverso controlli periodici a campione. Tra i requisiti richiesti, oltre all’assolvimento dell’obbligo scolastico, l’acquisizione del titolo in Liguria o, in alternativa, lo svolgimento del lavoro o la residenza in territorio ligure. Il richiedente dovrà inoltre allegare alla domanda di iscrizione una fotocopia dell’attestato di qualifica ottenuto e la dichiarazione relativa alla denominazione dell’istituto in cui l’ha conseguito.
L’assessore Viale ha dichiarato: “L’istituzione di questo elenco nasce dall’esigenza, manifestata anche dagli organi rappresentativi del settore, di fare chiarezza rispetto a momenti di confusione sul titolo di oss, o di scarsa conoscenza dei titoli corretti che abilitano all’esercizio di questa professione. Ritengo sia un valido aiuto, non solo per i singoli cittadini, ma anche per associazioni ed enti gestori, per orientarsi rispetto a chi è effettivamente oss, a tutela di chi svolge questa importante professione e dei pazienti. Questo registro costituisce una specificità ligure, perché siamo tra le poche Regioni a offrire questa opportunità. Si tratta di una figura di sempre maggiore rilievo nel nostro sistema sanitario. Nei prossimi mesi avvieremo le procedure per il concorso rivolto agli operatori socio-sanitari, per i quali abbiamo graduatorie vecchie e in esaurimento”. Redazione Nurse Times Fonte: www.genova24.it  
Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Covid-19: rientro a scuola solo con doppio tampone negativo e certificato medico

Una nuova linea guida è stata emanata dal Ministero della Salute da applicare in caso…

5 ore ago

Campania, obbligatoria la mascherina all’aperto

Dal 24 settembree fino al 4 ottobre, in Campania, è obbligatoria la mascherina all'aperto. La…

5 ore ago

Per Ecdc l’Italia è a rischio complessivo basso di Covid

La commissaria Ue alla Salute, Stella Kyriakides, ha lanciato l'allarme sull'aumento dei contagi da Covid-19…

5 ore ago

Coronavirus, quasi 45.500 positivi, aumentano i decessi

Sono stati analizzati i dati del monitoraggio della Fondazione Gimbe relativi alla settimana dal 15…

6 ore ago

Avviso pubblico per infermieri presso l’Asl Lecce

In esecuzione della delibera del Direttore Generale n. 906 del 14/09/2020 esecutiva ai sensi di…

6 ore ago

Concorsi pubblici, basta sede unica: arrivano i Pta

Si può ora dire addio alla sede unica per le prove dei concorsi pubblici. Arrivano…

7 ore ago