Nuove Linee Guida ESC 2020 per Trattamento IMA N-STEMI

Sono state realizzate le nuove linee guida per l’infarto acuto del miocardio senza sopraslivellamento del tratto ST (IMA N-STEMI). NSTE-ACS (non-ST elevation acute coronary syndrome)…

Sono state realizzate le nuove linee guida per l’infarto acuto del miocardio senza sopraslivellamento del tratto ST (IMA N-STEMI).

NSTE-ACS (non-ST elevation acute coronary syndrome) è una condizione di ischemia cardiaca particolarmente insidiosa in quanto all’elettrocardiogramma si presenta con una sotto-slivellamento del tratto ST e spesso è appannaggio di un danno delle pareti cardiache di tiro intramurale.

Anch’essa si presenta con sintomatologia analoga all’infarto a tutto spessore. Anche in tal caso la strategia di intervento punta alla riperfusione della coronaria occlusa o parzialmente ostruita e a serbare miocardio vitale. Evitando quanto più possibile la necrosi di tessuto.

Le nuove linee guida in questione cambiano parzialmente l’approccio clinico al paziente affetto da SCA (Sindrome Coronarica Acuta) senza sopraslivellamento ST.

Nuovi standard diagnostici prevedono la prescrizione di esami relativi a troponina ad elevata sensibilità (hs-cTn) associati a tecniche di radiodiagnostica (TAC o RM).

Infatti le nuove linee guida prevedono uno stress test a quei pazienti per i quali i livelli di troponina e tracciato elettrocardiografico siano negativi, ma persistano sintomi (dopo accurata diagnosi differenziale.) Chiaramente la TC viene raccomandata come alternativa alla coronarografia.

A ben vedere le nuove linee guida ESC 2020 hanno introdotto nuove sezioni
 sui seguenti importanti argomenti:
  • infarto miocardico senza ostruzione coronarica significativa (MINOCA, myocardial infarction with non-obstructive coronary arteries);
  • dissecazione coronarica spontanea (SCAD, Spontaneous coronary artery dissection);
  • indicatori di qualità nel trattamento della NSTE-ACS.

infine è raccomandato uno stile di vita sano, come smettere di fumare, fare esercizio fisico e seguire una dieta che prediliga verdure, frutta e cereali integrali limitando i grassi saturi e l’alcol.

È emerso come un cambiamento comportamentale e una migliore aderenza ai farmaci e alla terapia si ottengono quando i pazienti sono supportati da un team multidisciplinare comprendente non solo cardiologi, ma anche medici di medicina generale, infermieri, dietologi, fisioterapisti, psicologi e farmacisti.

CALABRESE MICHELE

FONTE:

www.escardio.org

Ultimi articoli pubblicati
Michele Calabrese

Infermiere Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche, docente a corsi di formazione rivolti a personale sanitario e laico, in regime residenziale e non. Responsabile Scientifico, Moderatore e/o Relatore ad eventi, seminari e congressi. Infermiere presso P.T.S. 118 "Basilicata Soccorso", postazione INDIA. Revisore dei Conti e componente di Commissioni esterne Ordine delle Professioni Infermieristiche Barletta-Andria-Trani (O.P.I. BAT). Presidente Associazione Provinciale C.N.A.I. BAT (Consociazione Nazionale Associazioni Infermiere/i della BAT). Formatore O.S.S. ai sensi del DLgsR Puglia. Docente a contratto

Leave a Comment
Share
Published by
Michele Calabrese

Recent Posts

Aurora, infermiera “Finisci il turno stremata ma non smetteresti mai di raccontare ciò che hai fatto durante la giornata”

Riprendiamo le parole di Aurora Giacometti, fiera di essere infermiera Se ripenso a qualche anno…

4 minuti ago

Covid-19. Successo per Anticorpi monoclonali: lo studio

Uno degli argomenti che inspiegabilmente crea molta confusione, è sicuramente la differenza che sussiste tra…

30 minuti ago

Coronavirus: quasi 49 mila studenti e professionisti sanitari si candidano per le attività di contact tracing

Un’importante risposta alla richiesta di aiuto della Protezione Civile è giunta dai professionisti della salute…

2 ore ago

Virus che non conoscono frontiere necessitano di risposte transfrontaliere

"Più che in qualsiasi altro momento della storia dell’umanità, la salute di un paese incide…

3 ore ago

Coronavirus, Regioni chiedono tamponi solo ai sintomatici

Se il Governo cerca di rilanciare il contact tracing, le Regioni chiedono di adottare nuove…

3 ore ago

Medico postivo al Covid continua a visitare e infetta un paziente: indagato

Indagato un cardiologo accusato di avere effettuato visite, nonostante fosse positivo al Covid-19 e di…

4 ore ago