RAVENNA – Lo scorso anno lo sguardo era stato rivolto alle prospettive future della professione infermieristica. Per questa seconda edizione del convegno organizzato dall’Opi di Ravenna, l’attenzione è centrata sul presente. Non un passo indietro, ma la presa di coscienza delle principali criticità e i nodi che l’infermieristica contemporanea è chiamata ad affrontare. Così saranno i temi di stringente attualità a catalizzare l’attenzione della platea nella sessione mattutina del convegno che Nurse Times trasmette in diretta streaming sulla sua pagina facebook.

Le relazioni del tesoriere della Fnopi, Giancarlo Cicolini, del Direttore del Distretto sanitario di Ravenna, Roberto Mazzoni, del Presidente dell’Opi di Belluno, ma anche infermiere legale, Luigi Pais dei Mori e del presidente dell’Ordine dei giornalisti dell’Emilia Romagna, Giovanni Rossi, serviranno a tratteggiare alcuni aspetti della professione infermieristica.

Dalle sfide nel campo della formazione a quelle che impegnano la politica professionale, passando per le sfide sul territorio con il ruolo dell’infermiere nella continuità assistenziale. Il demansionamento (tema sempre caldo e attuale) e i rapporti con i media, saranno i due argomenti della seconda parte di questa sessione mattutina.

Prima Parte

Seconda Parte “Demansionamento e dequalificazione professionale” e “Infermieri e Media” le prossime due relazioni in streaming.

Sessione pomeridiana

Salvatore Petrarolo

Articolo correlato

La professione infermieristica oggi: la sessione pomeridiana dell’Opi Ravenna. Segui la diretta streaming