Categorie: FerraraNT - News

Luciano Ligabue rigrazia per il video racconto del servizio 118 dell’Azienda USL di Ferrara sulle note della sua canzone

VOGLIAMO MOSTRARE CHI SIAMO NOI OPERATORI DEL 118: SIAMO LE PRIME PERSONE CHE ENTRANO NELL’INTIMITÀ DELLE VITE DEI CITTADINI Un nuovo progetto degli instancabili professionisti…

VOGLIAMO MOSTRARE CHI SIAMO NOI OPERATORI DEL 118: SIAMO LE PRIME PERSONE CHE ENTRANO NELL’INTIMITÀ DELLE VITE DEI CITTADINI

Un nuovo progetto degli instancabili professionisti del soccorso dell’emergenza territoriale 118 Ferrara, per raccontare alla popolazione il loro servizio. Ciò attraverso un video in grado di mantenere la serietà, la credibilità e la professionalità che questo servizio e tutta l’AUSL cercano da sempre di infondere ai cittadini. 

L’idea – nata diversi mesi fa in tempi lontani da questo momento storico per la sanità – era scaturita dal desiderio di mostrare il lavoro che viene svolto quotidianamente.

“Abbiamo pensato di mostrare chi siamo noi operatori del 118 – spiegano i promotori/realizzatori del video – siamo le prime persone che entrano nell’intimità delle vite dei cittadini. Siamo i primi che entrano nelle case di chi è in difficoltà. Siamo i primi ad incontrare le persone vittime di un incidente. Siamo quelli che rispondono a qualsiasi richiesta di aiuto. Noi, che svolgiamo il nostro lavoro spesso correndo contro il tempo”.

L’intento è quello di far conoscere il lavoro del 118, raccontandolo con gli occhi e la voce di chi vi lavora ogni giorno. Occhi che ad oggi sono gli unici segni riconoscibili tra di noi, quando indossiamo tute, mascherine, scudi facciali, che ci distinguono in ogni intervento, per infondere sicurezza e speranza.

Far conoscere il loro impegno attraverso le loro mani: isolate dal mondo da un guanto, ma che riesce a trasmettere calore quando stringiamo la mano di un paziente o di un familiare, la loro mano sempre accompagnata dal loro sguardo.

A tutto questo si è aggiunta la lotta alla pandemia di COVID 19 che richiede a tutti gli operatori sanitari ed a maggior ragione ad infermieri, medici e autisti soccorritori un coraggio ed una forza fuori dal comune. 

Colonna sonora del girato “Urlando contro il cielo” di Luciano Ligabue, che senza esitazione ha acconsentito, promuovendo il video anche sui social attraverso il “LigaChannel News”. 

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Ginevra, infermieri in piazza: chiesta modifica del piano orario

Al centro delle rivendicazioni, l'imposizione della pausa di un'ora a metà giornata negli Ospedali universitari…

18 minuti ago

Roma, morte di mamma e figlia dopo il parto: indagati due medici

L'episodio si è verificato nel novembre 2019 all'ospedale Sant'Eugenio. Per il pm sarebbe stato fatale…

1 ora ago

Udine, protesta in piazza contro le liste d’attesa infinite

La manifestazione è stata organizzata dall’Associazione di tutela diritti del malato. A Udine la gente…

2 ore ago

Snami: “Vaccini anti-influenzali in farmacia? Una sciocchezza”

Il Sindacato nazionale autonomo medici italiani non le manda a dire: "I farmacisti usino altri…

2 ore ago

Coronavirus, Speranza: “Obbligo di test per chi arriva dalla Francia”

Il ministro della Salute vuole proseguire sulla linea della massima prudenza. “Ho firmato una nuova…

3 ore ago

Covid-19: gli infermieri di Massa Carrara tra le strade della movida per testare la popolazione

MOVIDA SI..CURA, E' TEMPO DI RISULTATI: 893 SCREENING COVID-19 GRATUITI ESEGUITI NEL WEEKEND, CIRCA 2…

14 ore ago