Marsala, è legittimo il licenziamento dell’infermiere assenteista

Il giudice ha respinto il ricorso del consigliere comunale Alfonso Marrone, allontanato dalla Casa di cura Morana per aver chiesto permessi ingiustificati. Chiedeva il permesso…

Il giudice ha respinto il ricorso del consigliere comunale Alfonso Marrone, allontanato dalla Casa di cura Morana per aver chiesto permessi ingiustificati.

Chiedeva il permesso di assentarsi dal lavoro per partecipare alle riunioni delle commissioni consiliari, ma in realtà si recava altrove. Il giudice del lavoro ha rigettato il ricorso presentato dal consigliere comunale di Marsala, Alfonso Marrone (foto) contro il suo licenziamento dalla Casa di cura Morana (risalente al novembre 2017), dove prestava servizio come infermiere caposala.

L’Azienda sanitaria, per argomentare l’allontanamento, si era avvalsa anche di investigatori privati, che monitoravano gli spostamenti del Marrone durante le ore di permesso. L’avvocato difensori di Marrone ha dichiarato: “Ancora il procedimento non si è concluso. Ci riserviamo un’eventuale opposizione all’ordinanza”. Opposizione che per legge, se presentata, dovrà essere avanzata allo stesso Tribunale di Marsala.

Redazione Nurse Times

 

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

I Supereroi lasciamoli ai cartoni animati

"Oggi dopo 11 anni di professione ho scelto di lavorare al reparto Covid dell'ospedale San…

4 minuti ago

FIALS, la mobilità è un diritto

Pubblichiamo la nota di FIALS Puglia riguardante la graduatoria relativa alla procedura aggregata regionale di…

28 minuti ago

“Io, Covid positivo, speriamo che me la cavo”

Riceviamo e pubblichiamo le riflessioni di Antonio Savino, dottore in Scienze infermieristiche dell'Aorn Caserta -…

4 ore ago

Covid-19, arriva dalla Spagna una variante del virus

Si chiama 20A.EU1 ed è stata rilevata da ricercatori svizzeri. Arriva dalla Spagna, dove è…

5 ore ago

Chiusura delle scuole in Puglia, ma i genitori non ci stanno

"La chiusura delle scuole primarie in Puglia è un atto veramente ingiusto e ingiustificato" denunciano…

5 ore ago

Cancro colorettale, primo screening consigliato a 45 anni

Le nuove linee guida della USPSTF abbassano l’età, precedentemente fissata a 50 anni. “Nuovi elementi…

6 ore ago