Pare che l’uomo, ultranovantenne, sia annegato in uno dei laghetti di parco Amendola.

Una triste notizia arriva da Modena, dove un ultranovantenne è deceduto dopo essersi allontanato da una casa di riposo, facendo perdere le proprie tracce. Le ricerche hanno condotto i soccorritori al parco Amendola, a circa un chilometro di distanza dalla residenza per anziani. Lì è stato rinvenuto il corpo senza vita dell’uomo, riverso all’interno di uno dei due laghetti situati nell’area verde cittadina. Sul posto sono intervenuti i sommozzatori dei vigili del fuoco per il recupero della salma, insieme al 118 e alle forze dell’ordine. Le indagini sono state condotte dalla Polizia e la magistratura dovrà ora fare luce sulla vicenda. Redazione Nurse Times