Nuoro, infermieri con il pannolone per otto ore di turno

Infermieri con il pannolone per otto ore di turno nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale San Francesco a Nuoro. “Non si può lavorare in queste condizioni – denunciano Annarita Ginesu e Mauro Pintore, del Nursind – chi lavora in Malattie infettive è davvero allo stremo e lo stiamo segnalando da settimane. E siamo pronti a presentare un esposto in Procura“.

Inoltre vi è carenza di personale, ma anche di spazi adeguati. “Si stanno facendo turni di otto ore, indossando ovviamente la tuta Covid, e per quelle otto ore, a causa della mancanza di una “zona

pulita” all’interno del reparto, non si può nemmeno andare in bagno o fare una piccola pausa, a meno di uscire dal reparto e raggiungere il piano terra e una zona spogliatoio adeguata” continuano i refereti di Nursind.

“Se a qualcuno gli scappa, insomma, deve fare dieci piani, e per evitare questo, così, c’è chi è costretto a ricorrere al pannolone. Non si può portare i lavoratori a queste condizioni”. Forte e chiara è la denuncia del sindacato.

Fonte: lanuovasardegna.it (V. Gianoglio)

Cristiana Toscano

Leave a Comment
Share
Published by
Cristiana Toscano

Recent Posts

Linee guida ERC 2021 sul supporto vitale di base

L’European Resuscitation Council ha presentato le linee guida 2021 sul supporto vitale di base (BLS…

5 ore ago

Zaia:“Iniezioni atto meccanico. Quando avremo i vaccini si potrà quasi andare dalla vicina di casa”

Prosegue la diatriba tra il governatore del Veneto ed i professionisti della salute. Dopo la…

9 ore ago

Offese e minacce sul web agli infermieri: arrivano le prime sanzioni da € 5.000 per i leoni da tastiera

Fioccano le prime sanzioni per gli haters di medici e infermieri. A riportare la notizia…

9 ore ago

Vaccini: la Lombardia approva delibera per impiego di medici specializzandi

Approvata dalla giunta lombarda la delibera per la cooperazione con le università lombarde per la…

24 ore ago

“Non farò il vaccino, non mi fido”. Professore di infermieristica in condizioni gravissime

E’ una storia incredibile e dolorosa quella del professore associato di infermieristica all’Università di Firenze…

1 giorno ago

Veneto, Zaia “per fare iniezioni non serve una laurea”. Interviene la Fnomceo e la Fnopi?

“Stiamo dicendo da mesi che per fare iniezioni non serve una laurea, anche il dibattito…

1 giorno ago