Nursing Up denuncia una sospetta condotta antisindacale nei confronti del presidente Opi di Carbonia Iglesias

In questi giorni il sito web compartosanità.it curato da Graziano Lebiu, ex sindacalista e attuale Presidente dell’OPI di Carbonia Iglesias ha cercato di screditare le…

Riceviamo e pubblichiamo la nota di Diego Murracino, Dirigente Sindacale Territoriale NURSING UP, Componente Delegazione Trattante di Parte Sindacale dell’Az. Brotzu, ATS Sardegna e AOU Cagliari

In questi giorni il sito web compartosanità.it curato da Graziano Lebiu, ex sindacalista e attuale Presidente dell’OPI di Carbonia Iglesias ha cercato di screditare le iniziative sindacali messe in essere dal Nursing UP a tutela dei lavoratori dell’Iglesiente.

Il sito curato da Lebiu ha cercato in più modi di mettere zizzania nei rapporti tra il sindacato e gli infermieri pubblicando una lettera attribuita agli infermieri della medicina del Sirai dove gli stessi prenderebbero le distanze dalle iniziative del Nursing Up.

Alla visione dell’articolo nel reparto è scoppiato il subbuglio poichè nessun infermiere del Sirai ha firmato la lettera contro l’iniziativa sindacale.

Da voci affidabili l’invio della lettera sembrerebbe partito da un dirigente aziendale che nascondendosi dietro gli infermieri cerca di impedire l’attività del Nursing Up.

Chi ha consegnato la lettera a Lebiu?

Perchè il sito ha preso in giro gli infermieri attribuendogli impropriamente critiche nei confronti del sindacato e ha ulteriormente ricamato cercando di screditare le iniziative sindacali?

Capiamo bene che vedere il Nursing Up operare all’interno delle mura del Feudo abbia allarmato quanti indisturbati facciano il bello e il brutto tempo a danno degli infermieri.

Assodata l’inaffidabilità del sito web di Lebiu, se questa lettera è partita da un dirigente della Assl si tratterebbe di una pesante volontà antisindacale.

Per chiarire i gravi sospetti il Nursing Up chiede a Lebiu di dichiarare pubblicamente chi gli ha consegnato la finta lettera attribuita agli infermieri e per quale motivo la ha pubblicata con ulteriori ricami al fine di danneggiare le relazioni tra il Nursing Up e gli infermieri.

Il Nursing Up rassicura il personale della assl di Carbonia che il sindacato non si fa intimorire da questi mezzucci e continuerà con forza a tutelare anche i lavoratori dell’Iglesiente.

Per tale motivo il Nursing Up sta programmando l’imminenete Assemblea dei Lavoratori del Sirai per far emergere le criticità che affliggono i lavoratori e decidere con gli stessi quali iniziative intraprendere per migliorare le condizioni lavorative, compresa la demolizione delle mura feudali.

Redazione Nurse Times

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Mobilità infermieri Puglia: pubblicata la graduatoria

Come avevamo annunciato ieri (Vedi articolo) la graduatoria della mobilità regionale ed extraregionale per 566…

4 ore ago

Infermiere responsabile dell’assistenza del percorso perioperatorio

L’infermiere responsabile dell’assistenza del percorso perioperatorio eroga in autonomia le cure durante tutta l’esperienza che…

5 ore ago

Scuole in ospedale, dopo il Covid non riaprono in Lombardia

Le scuole in ospedale non son solamente, per i piccoli pazienti, un luogo e un…

6 ore ago

Riforma del sistema ECM: “Accostare a sanzioni sistema premiante”

"Accostare a sanzioni sistema premiante, come uno sconto sui premi assicurativi" questa è l'idea del…

7 ore ago

Cellulite: i benefici delle calze a compressione graduata

La terapia compressiva aiuta a pompare e a svuotare i vasi sanguigni, garantendo una buona…

7 ore ago

Piemonte: intesa tra gli psicologi e le scuole

Siglato il Protocollo di Intesa tra l’Ordine degli Psicologi del Piemonte e l’Ufficio Scolastico Regionale…

8 ore ago