Operatori sanitari e Covid, tra esperienza umana e professionale. Se ne parlerà domani a Firenze

Firenze, 16 settembre 2020 – Coronavirus e operatori sanitari. Se ne parlerà domani, 17 settembre, in occasione del convegno “L’esperienza professionale e umana degli operatori sanitari durante l’emergenza Covid-19”; che si terrà negli spazi de Il Fuligno a Firenze (Via Faenza, 48).

Organizzato dall’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Firenze e dall’Ordine delle professioni infermieristiche interprovinciale Firenze-Pistoia; l’evento si tiene in occasione della Giornata mondiale della sicurezza dei pazienti promossa a livello internazionale dall’OMS.

Ad aprire i lavori (ore 9.30) saranno Teresita Mazzei presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Firenze e Danilo Massai dell’presidente Ordine Professioni infermieristiche interprovinciale Firenze e Pistoia.

A seguire, i saluti di Filippo Anelli presidente FNOMCeO, Franco Alajmo coordinatore dell’Assemblea territoriale di Firenze di Cittadinanza Attiva e Federico Gelli presidente della Fondazione Italia in Salute.

A seguire (ore 10.30), sarà dato spazio alle storie di tre operatori sanitari: un medico ospedaliero, un medico di medicina generale e un infermiere. Le testimonianze sono tratte dalla survey internazionale ISQua-INSH “Racconta la tua storia”. Coordina Michela Tanzini.

A seguire (ore 11) Riccardo Tartaglia e Vittorio Fineschi presenteranno i dati preliminari dello studio epidemiologico ISQua-INSH sulla gestione della pandemia a livello internazionale.

Si susseguiranno quindi gli interventi dei Presidenti dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri e dell’Ordine degli Infermieri di Brescia, di Roma e Bari, coordinati da Massimo Martelloni.

Infine, la parola passerà ad alcuni esponenti delle professioni sanitarie: Leonardo Capaccioli, Antonella Cinotti, Maria Antonietta Gulino, coordinati da Francesco Venneri.

L’evento sarà accessibile a un numero limitato di persone. Per confermare la propria partecipazione è possibile scrivere a insh@rossoevolution.com. Sarà comunque possibile seguire i lavori anche via web.

L’evento è realizzato con la collaborazione di Italian Network for Safety in Healthcare, Società Scientifica dei medici legali delle aziende sanitarie del servizio sanitario nazionale; Ordine degli Psicologi della Toscana, Ordine della professione di ostetrica interprovinciale di FI, PO, AR, GR, SI, LU, PT, Ordini dei Tecnici Sanitari di Radiologia Medica e delle professioni sanitarie tecniche.

Redazione Nurse Times

Redazione Nurse Times

Leave a Comment
Share
Published by
Redazione Nurse Times

Recent Posts

Antonio Capodieci: chi è l’infermiere-regista del monologo sul negazionismo

Un’opera definita surreale anche da “La Repubblica”, quello degli Artisti del terrore, gruppo di infermieri…

28 secondi ago

Coronavirus, anche il cervello è un bersaglio

Ben 300 studi evidenziano sintomi neurologici collegati all'infezione. Il cervello può essere bersaglio del coronavirus.…

53 minuti ago

Mal di schiena cronico, a Siena il primo impianto di pacemaker spinale in Italia

Utilizzata una tecnica ideata negli Stati Uniti, dove l’80% circa dei pazienti ha riscontrato un…

2 ore ago

Parkinson, individuato potenziale biomarcatore precoce

I risultati di uno studio pilota dimostrano un significativo aumento della chemochina Prochineticina 2 (PK2)…

3 ore ago

Coronavirus, l’importanza del fisioterapista respiratorio

Si tratta di una figura che può fare la differenza nella gestione del paziente. Ridurre…

4 ore ago

Trapianti: numeri confortanti durante la pandemia

Il report sull'attività 2020 del CNT evidenziano solo un lieve calo di interventi di fronte…

5 ore ago